Legalità. Fdi: la Regione contrasti l’usura

Condividi su i tuoi canali:

None

I consiglieri Lisei, Barcaiuolo e Tagliaferri chiedono di fare il punto sull’entità e sulla tipologia delle azioni del passato e di quelle per il futuro
 

La Regione intervenga contro la piaga dell’usura. A chiederlo, in un’interrogazione alla Giunta, sono i consiglieri di Fdi Marco Lisei, primo firmatario, Giancarlo Tagliaferri e Michele Barcaiuolo.

“Due recenti circolari della Direzione centrale anticrimine (Dac) della Polizia di Stato, inviate ai questori rispettivamente il 27 marzo e il 4 aprile, hanno allertato sulle facili infiltrazioni mafiose in conseguenza della crisi economica post pandemia. La situazione, infatti, è di emergenza, con aziende a rischio chiusura, lavoratori a rischio licenziamento e famiglie che intaccano i propri risparmi. Tutto ciò crea un contesto ottimale per le associazioni mafiose, che possono trarre nuovi profitti da prestiti con tassi d’usura, incamerare aziende in fallimento e riciclare denaro sporco”, scrivono i tre esponenti di Fratelli d’Italia che ricordano come “Sos impresa, associazione nazionale contro racket e usura di Confesercenti, abbia già cominciato a registrare molte richieste di aiuto da aziende in difficoltà”.

In passato – si legge nell’atto ispettivo – la Regione Emilia-Romagna è intervenuta a livello legislativo con iniziative dedicate al contrasto all’usura. E proprio alla luce delle precedenti iniziative e delle leggi vigenti, i consiglieri di Fdi interrogano la Giunta per sapere “quale sia stato lo stanziamento dedicato nello scorso triennio e quale quello previsto nel triennio in corso sulla legge regionale di ‘Interventi regionali in materia di usura’ e se, data l’emergenza denunciata dalla Direzione centrale anticrimine, non si voglia modulare il funzionamento del Fondo regionale anche per riconoscere contributi a fondo perduto a favore delle famiglie e delle piccole imprese più vulnerabili e vittime di usura o estorsione a seguito dell’emergenza Covid, come previsto nella legge regionale del Lazio”.

(Luca Molinari)

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Car* amic*,

ogni anno a Natale il Presidio vi dà la possibilità di fare un regalo che contiene il frutto del riscatto e della speranza: le nostre