“”Le radici ideologiche dell’Eurocrazia”” è il tema del dibattito che si terrà sabato 17 febbraio, al circolo La Terra dei Padri

Condividi su i tuoi canali:

None

“”Le radici ideologiche dell’Eurocrazia”” è il tema del dibattito che si terrà sabato 17 febbraio alle 17.30, a Modena, al circolo La Terra dei Padri, in via Nicolò Biondo 297.

 

Obiettivo dell’incontro è informare la cittadinanza su aspetti poco noti delle attuali istituzioni e proporre strategie per la nascita di una Europa che risponda ai popoli e non più a potentati finanziari e gangli politico-economici sempre più lontani dalla popolazione. L’Europa, infatti, è sempre più in crisi e divisa: immigrazione extraeuropea di massa, moneta unica, graduale perdita della sovranità degli Stati membri, strapotere dei gruppi bancari privati, sono i temi più dibattuti tra i sostenitori dell’Unione e la galassia dei critici e degli scettici, mentre il continente è in preda ad una crescente crisi economica e sociale.

 

In tutto questo, che ruolo hanno avuto, nella costituzione delle ideologie della U.E. gli scritti del Conte Richard Nikolaus di Coudenhove-Kalergi? Kalergi fu tra i primi teorici della sostituzione etnica degli europei con milioni di africani e asiatici al fine di cancellarne gradualmente le identità nazionali, teorie che oggivengono minimizzate come le opere giovanili. C’è invece un legame tra queste visioni e l’attuale immigrazione di massa, sostenuta dalle massime istituzioni U.E. a danno dei singoli Stati?

 

Ne parleranno Daniel Guillem, responsabile culturale di Azione Identitaria, promotore del dibattito, e il prof. Matteo Simonetti, massimo studioso italiano sulla tematica del “”piano Kalergi””. Marco Della Luna, avvocato e psicologo, autore di “”Euroschiavi”” e di “”Neuroschiavi””, assieme a Marco Francesco De Marco, reggente del movimento metapolitico Il Solco della Tradizione, esporranno gli aspetti economici e monetari che sono alla radice del progetto totalitario della Unione Europea, e i loro risvolti in ambito filosofico, simbolico e psicologico.

 

 


 

17 02.png (905 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo