L’agenda della settimana

Condividi su i tuoi canali:

None

18/24 febbraio 2008

Montese

 

DOMENICA 24 FEBBRAIO ALL’ALBERGO RISTORANTE BELVEDERE DI MONTESE

 

Prende il via la serie di appuntamenti dal titolo “Un aiuto per prevenire prima di curare” proposti dalla

farmacia San Lorenzo di Montese ,  associata a Federfarma, appuntamenti dedicati alla prevenzione e all’educazione a corretti stili di vita per la salute.

 

Domenica 24 febbraio dalle 9.00 alle 12.00 , presso l’albergo ristorante Belvedere di Montese in Piazza Repubblica 21, la dottoressa Sabine Eck, medico omeopata, terrà l’incontro “Essere genitori consapevoli” per illustrare ai genitori l’uso corretto dei farmaci destinati ai più piccoli. Un tema importante per molti genitori, che spesso maturano dubbi e perplessità sulla somministrazione dei farmaci ai loro figli.

 

Per partecipare all’incontro, gratuito, è necessario far pervenire la propria iscrizione alla farmacia San Lorenzo in via Righi 23 a Montese, telefonando al numero 059 982433.

Modena

Venerdì 22 febbraio 2008

Festa d’inverno – Ponte Alto – Modena

ore 21,15

Sala Polivalente della Festa

intervento di

WALTER VELTRONI

Segretario nazionale Partito Democratico

*********************

 

circoscrizione n. 4,
assemblea su “cittanova2000”
La presentazione del peep “”Cittanova 2000″” è l’argomento dell’assemblea pubblica di informazione e ascolto in programma mercoledì 20 febbraio, alle 21, nella sala polivalente della scuole elementare in via Pomposiana a Cittanova. All’incontro, presieduto da Alberto Cirelli presidente della Circoscrizione n. 4, saranno presenti Daniele Sitta, assessore alla Programmazione e gestione del territorio e Marco Stancari, dirigente responsabile del Settore pianificazione del Comune.
 
circoscrizione n. 4,
aperitivo con il Presidente
Martedì 19 febbraio dalle 18,30 alle 19,30 Alberto Cirelli incontra i rappresentanti delle associazioni di volontariato presenti sul territorio
I rappresentanti delle associazioni di volontariato presenti sul territorio della Circoscrizione n. 4 sono stai invitati ad un “”Aperitivo col presidente”” martedì 19 febbraio, dalle 18,30 alle 19,30 nella sala della circoscrizione in via Newton. L’incontro di lavoro servirà ad Alberto Girelli, neo presidente della Circoscrizione, per prendere contatto con la realtà locale.
Giovedì 21, sempre dalle 18,30 alle 19,30 negli uffici circoscrizionali, il presidente incontrerà gli “”urpisti””, una serie di volontari che hanno il compito di verificare attraverso lo scambio di informazioni con i redenti, lo stato di soddisfazione e le eventuali problematiche relative alla circoscrizione.
**********

CINEFORUM, QUANDO IL DIVERTIMENTO E’ RIFLESSIONE

Il ciclo di proiezioni è curato dall’Università per la libera età N. Ginzburg

“”Cineforum, quando il divertimento è riflessione””, è il titolo del ciclo di cinque proiezioni cinematografiche per trascorrere insieme un pomeriggio intelligente. L’iniziativa è realizzata dalla “”Università per la Libera età N. Ginzburg”” con il Patrocinio della Circoscrizione 1 Centro Storico – S. Cataldo. Le proiezioni si terranno al cinema Astra in via Rispondo, con inizio alle 16, il prezzo del biglietto è di 5 euro.

Il programma prevede giovedì 21 febbraio “”Il grande capo””, una commedia del 2006 con la regia di Lars von Trier, interpretato da Benedikt Erlingsson, Iben Hjejle, Anders Hove, Jens Albinus, Jean-Marc Barr, Casper Christensen, peter Gantzler.
Il 28 febbraio verrà proiettato “”Le ragioni dell’aragosta””, commedia del 2007 con la regia di Sabina Guzzanti, interpretata da Sabina Guzzanti, Cinzia Leone, Pierfrancesco Loche, Stefano Masciarelli, Francesca Reggiani, Antonello Fassari.

Il 6 marzo “”Borat””, commedia del 2006 con la regia di Larry Charles, interpretata da Sacha Baron Cohrn, Ken Davitian, Pamela Anderson.

Il 13 marzo “”Little miss sunshine””, commedia del 2006 con la regia di Valerie Faris, Johnathan Dayton interpretata da Greg Kinnear, Toni Colette, Paul Dano, Abigail Breslin, Alan Arkin, Steve Carell

Il 20 marzo “”Me and you and everyone we know””, film comico-drammatico con la regia di Miranda July, interpretato da John Hawkwes, Miranda July, Miles Thompson, Brandon Ratcliff, Carlie Westerman.

  Fiorano Modenese
  La Querza di Ganaceto recita all’Astoria
Venerdì 22 febbraio 2008
 
Venerdì 22 febbraio, alle ore 21, continua la rassegna di prosa dialettale promossa dal Teatro Astoria in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Fiorano Modenese, con “La Muièra al pràtic e un pret”, commedia brillante in tre atti liberamente tratta da “La moglie, l’amante e…il Monsignore” di Roberto Fera, autore, regista, interprete milanese al quale si deve una modernizzazione del teatro dialettale sia dal punto di vista linguistico sia da quello delle situazioni e delle tematiche trattate, tutte tratte dal sociale e dal quotidiano e sempre affrontate con grande ironia e comicità. Le sue commedie sono continuamente rappresentate in Lobardia e nel Nord-Italia; suoi lavori in lingua italiana  sono stati recensiti anche su media esteri.
E’ in scena la Compagnia La Querza ed Ganazè. Sul palcoscenico 7 attori: Gualtiero Ferrari, Loretta Lodesani, Renato Galliani, Manuela Casalgrandi, Maurizio Gasparini, Vanna Cavazzoli, Paola Bretoni.
La regia e la scenografia sono curate dal collettivo della Compagnia La Querza. Tecnici: Mauro Gabrielli, Paola Olivari, Raffaella Bosi e Luigi Righi.
Il biglietto intero costa 8 euro, ridotto 6 euro. La riduzione del biglietto è prevista per gli abbonati alla stagione teatrale 2007/08, per giovani con età inferiore ai 25 anni, per persone con età oltre i 65 anni e per tesserati muniti di Young Card, Selecard, e tessera Cna Pensionati; per l’applicazione della riduzione è necessario presentare documento di identità o l’eventuale tessera.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per