La Preda Ringadora

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
Questa settimana La Preda Ringadora
propone un articolo tratto da www.trc.mo.it

Crisi, tanti a Porta Aperta

Attualità – Lunedì 7 maggio 2012, 19:12

Sono sempre di più le famiglie italiane in difficoltà, quelle attaccate dal “caro vita” e dalla crisi economica. Basta perdere il lavoro, affrontare una spesa imprevista, avere un reddito precario, per ritrovarsi all’improvviso sull’orlo dell’abisso e la risalita diventa difficile. L’incremento degli italiani che hanno trovato accoglienza nelle strutture di Porta Aperta viene segnalato proprio dall’associazione di volontariato, che ha diffuso i dati relativi al 2011: 21.278 accessi alla mensa, 177 ospiti entrati nel dormitorio adulti, 2.587 accessi alle docce e 1.693 visite ambulatoriali effettuate. Un anno particolarmente difficile, su cui ha gravato l’emergenza Nord Africa, che ha visto Porta Aperta in prima linea nell’accoglienza dei profughi. Ma che la crisi stia modificando drasticamente il tessuto sociale del nostro Paese, abbassando sensibilmente la soglia di povertà, è più che evidente. Già dal 2009, infatti, tra gli utenti di Porta Aperta, gli italiani risultano essere la seconda nazionalità; negli ultimi due anni, inoltre, gli accessi alla mensa dei non stranieri sono praticamente raddoppiati, così come per le docce. L’identikit? “Maschio, adulto ed in età lavorativa, ma che un lavoro non ha, o almeno non in maniera continuativa” conferma Giorgio Bonini, il responsabile dell’associazione di volontariato. Porta Aperta diventa allora un vero punto di riferimento. 500 i volontari che svolgono attività nei diversi servizi e tanti i progetti avviati, dalla distribuzione di alimentari alle parrocchie, alla raccolta di farmaci, fino alla collaborazione con il comune di Modena per fronteggiare l’emergenza freddo.

 

http://www.trc.mo.it/home/attualita/13571-crisi-tanti-a-porta-aperta.htm

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Cristo si è fermato a Eboli

ROSI ABOUT EBOLIPer la sua XIX edizione, il festival LA VALIGIA DELL’ATTORE presenta un breve documentario inedito su Rosi e Volonté durante la lavorazione di

Visit Castelvetro!

Il nostro territorio, la vostra scoperta! Visita il Castello di Levizzano Rangone in Notturna!Venerdì 8 Luglioore 21.00Castello di Levizzano Rangone Hai mai visto un Castello di notte?