“La pazza della porta accanto” la storia di Alda Merini al Mac Mazzieri di Pavullo

Condividi su i tuoi canali:

None

L’amore e la poesia ai tempi del manicomio: con “La pazza della porta accanto” la storia di Alda Merini al Mac Mazzieri di Pavullo

Uno spettacolo intenso ed emozionante, scritto da Claudio Fava e diretto da Alessandro Gassmann con Anna Foglietta, in scena martedì 7 febbraio nell’ambito della Stagione 2016/2017 curata da ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna

 

L’appassionata storia d’amore tra Alda Merini e un giovane paziente dell’ospedale psichiatrico in cui la poetessa è stata ricoverata. Questa in poche parole la storia (tratta da avvenimenti realmente accaduti) al centro de La pazza della porta accanto, lo spettacolo scritto da Claudio Fava, diretto da Alessandro Gassmann e interpretato da Anna Foglietta, in programma martedì 7 febbraio 2017 al Cinema Teatro Mac Mazzieri di Pavullo con inizio alle ore 21.00, per la Stagione Teatrale 2016-2017 curata per il secondo anno consecutivo da ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna nell’ambito del Circuito Regionale Multidisciplinare.

 

Lo spettacolo, prodotto da Teatro Stabile di Catania con Teatro Stabile dell’Umbria, vede sul palco accanto alla Foglietta – una delle migliori e più versatili attrici del cinema italiano qui prestata al teatro – anche Angelo Tosto, Alessandra Costanzo, Sabrina Knaflitz, Liborio Natali, Olga Rossi, Cecilia Di Giuli, Stefania Ugomari Di Blas, Giorgia Boscarino, Gaia Lo Vecchio. Lo spazio scenico è di Alessandro Gassmann con la collaborazione di Alessandro Chiti; costumi di Mario Tufano, musiche originali di Pivio & Aldo De Scalzi; il disegno luci è di Mario Palmieri, le videografie di Mario Schiavoni.

 

La pazza della porta accanto ripercorre la drammaticità di un’esistenza profondamente segnata dal dolore, in perenne conflitto con un mondo che non la comprende e di cui non accetta le etichettature. A dare voce e volto alla “poetessa dei navigli” e ai suoi toccanti versi, Anna Foglietta, che si cala con talento nei panni della Merini giovane, già donna complessa e dal carattere malinconico. La scena, in contrappunto alla visionaria immaginazione della protagonista, evoca tutta la claustrofobia di un reparto psichiatrico. È in questo spazio abitato da figure “diverse” che lo sguardo acuto e partecipe di Alessandro Gassmann dirige un lavoro che saprà emozionare il pubblico.

 

 

Con cortese richiesta di segnalazione

 

Grazie dell’attenzione, buona giornata e buon lavoro

 

 

Ufficio stampa per ATER:

Gianluigi Lanza – cellulare 3493432989 – mail stampacircuito@ater.emr.it

 

 


 

L APAZZA DELLA PORTA ACCA… (880 Kb)
 

Download

la pazza della porta acca… (141 Kb)
 

Download

LaPazzaDellaPortaAccanto … (167 Kb)
 

Download

LaPazzaDellaPortaAccanto … (297 Kb)
 

Download

Scarica gli allegati selezionati

Teatro MacMazzieri Pavull… (84 Kb)
Download , Elimina
L APAZZA DELLA PORTA ACCA… (880 Kb)
Download , Elimina
la pazza della porta acca… (141 Kb)
Download , Elimina
LaPazzaDellaPortaAccanto … (167 Kb)
Download , Elimina
LaPazzaDellaPortaAccanto … (297 Kb)
Download , Elimina
 
 
 
 
 
 
 
 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Parte il tour itinerante

Al Castello Montecuccolo a Pavullo nel Frignano (Mo) partirà il tour itinerante della copia della corona di Mary of Modena” in occasione sarà illustrato il

Grande fucile, piccolo cervello

L’attentato a Trump  ha mostrato gli incredibili punti  deboli, le falle nella sicurezza, della più grande democrazia del mondo anche se non sono mancati anche

Concorso Futuri Maestri

Sabato 13 luglio alle ore 18.30, presso Spacegallery di via Bonaccini 11, si è svolta la seconda edizione del concorso Futuri Maestri – Eccellenze creative