LA “GHIRLANDINA D’ORO 2008”

Condividi su i tuoi canali:

None

                                        Teatro Comunale Luciano Pavarotti

                                      

                                       

 

Martedì 9 dicembre 2008 alle ore 21  si terrà un concerto lirico-vocale a ingresso libero in onore di Salvatore Licitra. Il Lirica Club di Modena, organizzatore della manifestazione con il patrocinio della Circoscrizione n. 2 del Comune di Modena, consegnerà al tenore in questa occasione la “Ghirlandina d’oro 2008”, simbolo che l’associazione assegna tradizionalmente ai grandi interpreti del teatro lirico internazionale.

 

Al concerto parteciperanno il soprano Raffaella Battistini, il baritono Vittorio Prato, il basso Daniele Macciantelli e il clarinettista Davide Braco in un programma con musiche di Mozart, Arrigo Boito, Vincenzo Bellini, Charles Gounod, Giacomo Puccini Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Francesco Paolo Tosti e Ruggero Leoncavallo. Al pianoforte siederà invece Leone Magiera, musicista che vanta fra i suoi allievi numerosi cantanti di fama internazionale e noto per la sua lunga collaborazione con Luciano Pavarotti, nonché per le performance a fianco di cantanti quali Mirella Freni, Raina Kabaivanska, Renata Scotto e Ruggero Raimondi.

 

Nato a Berna, in Svizzera, Salvatore Licitra ha studiato a Parma dove, nel 1998, ha debuttato al Teatro Regio in Un Ballo in Maschera di Verdi, opera ripresa durante l’estate all’Arena di Verona dove il tenore ha raccolto un’attenzione a livello internazionale. L’anno successivo, Riccardo Muti lo ha scelto per una nuova produzione della Forza del Destino al Teatro alla Scala. Nel maggio 2002, nell’addio al Metropolitan Opera di New York di Luciano Pavarotti, Salvatore Licita è stato chiamato a sostituire il grande tenore con un immediato preavviso, e a interpretare il ruolo di Cavaradossi con grandioso successo davanti a tremila spettatori.

Da allora Licitra è ospite frequente dei più grandi palcoscenici operistici e concertistici in Europa, Stati Uniti e Giappone. Nel corso della scorsa stagione ha cantato in una produzione di Andrea Chenier all’Opera di Zurigo, in Tosca di Puccini all’Opera di Amburgo e al Teatro Bellini di Catania, in Aida a Bilbao e in Un Ballo in Maschera al Metropolitan per la direzione di Gianandrea Noseda. Nel 2008 è stato ospite dell’Opera di Stato di Vienna per una nuova produzione de La Forza del Destino con la direzione musicale di Zubin Mehta.

L’inizio della presente stagione ha visto il tenore impegnato in una nuova produzione all’Opera di Los Angeles del Tabarro, e, nel ruolo del titolo, in una nuova produzione del Trovatore al Metropolitan di New York.

 

La serata sarà inaugurata da una prolusione al Premio di Alberto Mattioli. Ingresso libero

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della