La Dama vivente di Castelvetro, sabato 8 e domenica 9

Condividi su i tuoi canali:

None

Castelvetro ritorna al ‘500 con la dama vivente partita e corteo storico in abiti d’epoca

 

La Dama vivente di Castelvetro torna quest’anno sabato 8 e domenica 9 settembre. Rito biennale che si ripete ormai da quasi 50 anni, la Dama viene giocata con pedine viventi sulla scacchiera che pavimenta la piazza del centro storico.

La manifestazione rievoca i festeggiamenti che i marchesi Rangone riservarono al poeta Torquato Tasso rifugiato in paese.

L’iniziativa è curata dall’associazione Dama vivente con il contributo del Comune di Castelvetro e della Regione Emilia Romagna.

In occasione della presentazione dell’iniziativa, i giornalisti sono invitati alla conferenza stampa che si svolgerà nella sala del Novecento del Palazzo della Provincia (viale Martiri della Libertà 34 a Modena)

 

martedì 4 settembre 2018 alle ore 11

 

Parteciperanno

Giorgia Mezzacqui, assessore alla Cultura del Comune di Castelvetro

Maria Capitani, vicepresidente associazione Dama Vivente

Simone Maretti,  cerimoniere della serata

 

 

Dalle ore 10,45 è possibile realizzare interviste radiofoniche e televisive

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista