Keith Emerson

Condividi su i tuoi canali:

None

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Emerson, Lake & Palmer – Fanfare For the Common Man   

 

 

Il mondo del rock e della musica è stato scosso da un’ altra, terribile , notizia. La scorsa notte è venuto a mancare, per cause ancora sconosciute, il tastierista KEITH EMERSON .

La notizia è stata diffusa oggi dal sito del batterista Carl Palmer, suo compagno  d’avventura nella band “Emerson, Lake and Palmer”.  

Emerson è stato il   fautore del sintetizzatore Moog (che applicò al rock in maniera mirabolante) e  protagonista, assieme a Greg Lake e a Carl Palmer , di una delle più affascinanti ma anche controverse cavalcate nelle terre del Rock cosiddetto “Progressive”.  

L’incontro con Lake e Palmer  ha cambiato la sua vita, e al tempo stesso l’ha cambiata al Prog-Rock e al modo di suonare il suo strumento. Prima di lui il tastierista era votato all’immobilità, quasi nascosto.

Quando il pubblico dell’Isola di Wight , nell’Agosto del 1970, vede gli E.L. & P. al loro secondo concerto di sempre, capisce che è di fronte ad una svolta epocale. Emerson percuote i tasti come Jerry Lee Lewis faceva col piano, diventando così la prima star della tastiera , facendo diventare star la tastiera stessa .

.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo