Invito Pighi ad affrontare il prof.Pellacani

Condividi su i tuoi canali:

Il Sindaco Pighi, senza contradditorio, ha “aggredito”, anche sul piano personale, il candidato del PDL prof.Pellicani nella trasmissioni “La Città” su TRC.Andrea Galli del PdL invita Pighi a confrontarsi con il prof.Pellacani, per rispondere alle proprie affermazioni.

Gent.le signor Sindaco,

ho assistito lunedì, in replica, alla sua trasmissione su TRC in cui Lei esponeva i magnifici risultati raggiunti in questi anni dalla sua Amministrazione.

Mi dispiace dirle, però, che l’ho vista nervosa e preoccupata come non credevo possibile; capisco, porta sulle spalle non solo il peso di un’Amministrazione che in questi anni ha inaugurato Opere fatte da altri e che per il resto ha vivacchiato ma prova il brivido di un ballottaggio che era incredibile immaginare anche solo pochi anni fa.

La capisco; come capisco che l’ipotesi del ballottaggio con il CentroDestra metta grandi Sindaci, suoi predecessori, come Corassori o Triva in una posizione così scomoda che, ovunque siano, si rivolteranno nella Tomba.

Ma anche la posizione sua e di Bonaccini è una posizione non comoda; abbandonati da assessori e da consiglieri, in caduta libera in qualunque sondaggio, non più padri padroni di coalizioni di Sinistra ma ostaggio della volontà di Minoranze in grado d’imporvi le loro scelte le vostre certezze vacillano,diventano incerte.

Però, egregio Sindaco, le rendite di posizione che l’assistono dovrebbero impedirle trasmissioni come quella che ho visto su TRC, televisione abituata a maramaldeggiare con l’Opposizione politica e priva, ad avviso di molti, di quel minimo d’imparzialità indispensabile per essere credibile.

Nella puntata di domenica de “La Città” una giornalista, evidentemente della scuola di Emilio Fede, si metteva in  bocca domande e complimenti per il suo operato; fin qui, poco male, TRC ci ha abituato a questo e ad altro; quello che mi è dispiaciuto è stato sentire attacchi personali al prof.Pellacani, a lei ben conosciuto, che oggi suo concorrente per la poltrona di Sindaco è diventato nemico da abbattere e da screditare.

Alcune sue affermazioni sull’incompetenza e sulle poche conoscenze della città del prof.Pellacani non possono essere fatte passare sotto silenzio; la invito, pertanto signor Sindaco, a prendere immediato contatto con il candidato del PDL affinché subito, e non tra qualche settimana/mese, possa controbattere alle sue affermazioni, errate.

Non conto in questo su TRC ma sulla sua coscienza, sì.

 

Capogruppo in Consiglio Comunale

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa