Intervento Val di Luce 10.05.21

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Sono partiti nel primo pomeriggio di oggi 10 maggio dalla Val Luce e hanno imboccato il sentiero CAI 519 diretti alla Foce Giovo. Hanno iniziato l’escursione poco attrezzati. Non avevano né ramponi e né piccozza, uno di loro era in pantaloncini corti e come abbigliamento protettivo avevano solo un Kewei. Giunti all’altezza del Lago del Turchino, sotto il passo di Annibale, a quota 1700 m e già in territorio emiliano per i due ragazzi, uno di 22 anni residente a Lecce e l’altro di 24 residente a Sasso Marconi (BO) sono iniziate le difficoltà. Sul sentiero è ancora presente molta neve, cominciava già a fare buio e l’abbassamento della temperatura rendeva il manto nevoso molto compatto. Hanno deciso di fermarsi e chiedere aiuto. Sono circa le 19.45 quando il 118 attiva squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, stazione M.te Cimone. I tecnici partono con due mezzi fuoristrada e il Quod. Durante l’avvicinamento il Caposquadra contatta i due escursionisti e riesce ad individuare la zona. Arrivati al parcheggio della Val di Luce quattro tecnici partono verso il luogo indicato. Due a bordo del Quod e due con gli sci. Fortunatamente il Quod, attrezzato con i cingoli da neve, è riuscito a raggiungerli. I due ragazzi erano molto infreddoliti, affamati e disidratati. Il personale del CNSAS fornisce loro barrette energetiche e bottigliette di acqua, poi uno per volta, sempre con il Quod, vengono accompagnati alla loro macchina in Val di Luce.

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Amici della Musica di Modena

CONCERTI D’OGGI Domenica 11 dicembre – ore 17:00 Modena – Hangar Rosso Tiepido DUO PIANISTICO SCHIAVO-MARCHEGIANI Marco Schiavo – pianoforte Sergio Marchegiani – pianoforte Musiche