Interrogazione sulla gestione della Croce Blù e della Coop Oltre il Blu

Condividi su i tuoi canali:

None

Premesso che 

·           Le vicende interne ad un’associazione di volontariato sono, in generale, riservate all’esclusivo confronto fra i soci, ma questa regola NON può valere per Avap Croce Blu, che ha gestito e gestisce, per il Comune di Modena, primari e delicati servizi sanitari e sociali, a fronte dei quali riceve lauti rimborsi nonché contributi e risorse a vario titolo

·           Avap Croce Blu Modena è coinvolta da anni, insieme ad altri livelli territoriali di Avap nonché alla Coop Oltre il Blu, in vicende associative, a nostro giudizio, ambigue e poco trasparenti, per chi trae sostentamento da denaro pubblico: oltre ad aver invitato pubblicamente Avap Croce Blu ad una necessaria opera di chiarimento e trasparenza, riteniamo necessario e doveroso che il Comune di Modena chiarisca la sua posizione in merito

·           Nessuno intendere mettere in discussione la legittimità formale di atti e comportamenti, non ci compete, bensì evidenziare in modo formale gravi questioni di opportunità politica, parità di trattamento per tutti i volontari e tutte le associazioni di volontariato, nonché la necessaria trasparenza amministrativa

 

Interroga la Giunta

 

1.         E’ vero, ed è noto all’Amministrazione, che esistono vincoli di parentela tra la Vice Presidente, ed ex Presidente, di Avap Croce Blu Modena, la Presidente della Coop Oltre il Blu e il Presidente Nazionale di ANPAS?

2.         E’ vero, ed è noto al’Amministrazione, che la Presidente Regionale di ANPAS è dipendente della Coop Oltre il Blu?

3.         In caso affermativo potrebbe avere ANPAS Regionale, secondo il Comune di Modena, la stessa serenità e severità di giudizio che ha avuto nei confronti di Avap di Sassuolo alcuni mesi fa, anche con Avap Croce Blu Modena, a fronte delle pesanti critiche avanzate in questi giorni da alcuni soci ed ex soci?

4.         Esistono, ed eventualmente quali sono, obblighi di democrazia interna per associazioni di volontariato che hanno rapporti con l’Amministrazione analoghi a quelli con Avap Croce Blu? Esistono, in particolare, principi da rispettare sulla cadenza temporale delle assemblee e sulla decadenza dei soci? Nel caso il Comune ha svolto i necessari controlli relativi ad Avap Croce Blu e con quali esiti?

5.         E’ vero che Avap Croce Blu Modena ha usufruito, come associazione di volontariato, di convenzioni, reiteratamente prorogate negli anni, per servizi che poi fa gestire alla Coop Oltre il Blu?

6.         Tale comportamento non rischia di eludere, di fatto, le normative sulle gare d’appalto, e non rischia, inoltre, di creare un meccanismo incrociato tra i due soggetti in cui è difficile distinguere ruoli, competenze e responsabilità verso l’utenza e l’Amministrazione?

7.         E’ vero che l’ex Presidente di Avap Croce Blu Modena, oggi Vice Presidente, ha una consulenza con il Comune di Modena nel settore sanitario?

8.         Risulta al Comune, e come lo giudica in relazione alla risposta al punto precedente, che Avap Croce Blu, proprio nel settore sanitario, ha convenzioni in esclusiva per l’emergenza-urgenza, in particolare gestisce in esclusiva il servizio 118, escludendo di fatto tutte le altre associazioni di volontariato?

9.         Quali sono stati i rapporti convenzionali tra il Comune di Modena e Avap Croce Blu negli ultimi 10 anni? Qual è stato il volume di servizi e prestazioni, il regime contrattuale, nonché l’ammontare dei contributi e delle risorse, in tutte le diverse forme, erogate dal Comune stesso?

10.       L’Amministrazione valuta che i cittadini, gli utenti, le associazioni di volontariato e i volontari tutti meritino una risposta non elusiva, non in punta di diritto, ma che entri nel merito e nella sostanza dei fatti, del quadro complessivo di riferimento, e che sia capace di dare un giudizio sulla rete parentale che domina questo pezzo di volontariato sociale e sanitario così delicato per la vita dei più sofferenti?

 

Gruppo Consiliare UNIONE DI CENTRO

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Studi sul boro alle Salse di Nirano

Per valutare quanto l’elemento prodotto dai vulcani di fango incida sull’arricchimento delle falde acquifere del territorio. Il Comune di Fiorano Modenese ha stipulato un nuovo