interrogazione su Sicurezza in Via Crespellani

Condividi su i tuoi canali:

None

Gruppo Consiliare

Fratelli d’Italia- Il Popolo della Famiglia

PROTOCOLLO GENERALE n° 35218 del 08/02/2021

(p.e.c.)

Modena, 8 febbraio 2021

 

Al Sindaco

                                                                       Al Presidente del Consiglio Comunale

                                                                       All’assessore competente

INTERROGAZIONE

Oggetto: Sicurezza in Via Crespellani

Premesso che

  • i residenti hanno segnalato che davanti ad un negozio etnico, situato in Via Crespellani 184, si formano assembramenti in contrasto con quanto previsto dai DPCM vigenti in materia di prevenzione della diffusione della pandemia da Covid 19;
  • il locale etnico in questione sarebbe inoltre un punto di spaccio e di somministrazione di alcolici a persone che poi stazionerebbero sulle panchine poste nei dintorni e nel parchetto confinante con la Scuola Elementare San Giovanni Bosco;

considerato che

  • per i locali che non rispettano le disposizioni contenute nei DPCM, la sanzione prevista può essere la chiusura dell’esercizio o dell’attività da un minimo di 5 giorni a un massimo di un mese, mentre è prevista una multa per gli avventori che non rispettano le norme;

 

  • i residenti hanno più volte segnalato la situazione alle forze dell’ordine evidenziando che spaccio, furti, bivacchi, sporcizia, schiamazzi, risse sarebbero ormai da tempo all’ordine del giorno;

Si chiede al Sindaco e alla Giunta

  • se siano a conoscenza di quanto sopra riportato e se corrisponda al vero;
  • se il locale etnico situato in Via Crespellani 184 sia stato sanzionato, dall’inizio della pandemia ad oggi, per non aver rispettato il contenuto dei DPCM;
  • quali azioni sono state intraprese dal Comune di Modena negli anni per risolvere la situazione della zona in oggetto.

 

Il Consigliere firmatario

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...