Interrog. CARPENTIERI – Negozio Viale Gramsci n. 231-C

Condividi su i tuoi canali:

None

Gruppo Consiliare Partito Democratico   

PROTOCOLLO GENERALE   n° 240143 del 08/08/2019

Modena, 8 agosto 2019

Alla Presidenza del Consiglio Comunale

Al Sindaco

INTERROGAZIONE

 

Oggetto: Negozio Viale Gramsci n. 231/C

 

Premesso che

– il negozio posto in Viale Gramsci n. 231/C, unitamente all’altra attività sita al civico n. 329, sono da tempo all’attenzione dello scrivente che ha presentato, nella scorsa consiliatura, diverse interrogazioni;

– in particolare, l’attività commerciale in questione, come già evidenziato dai cittadini della zona, risultava essere fonte di problemi in quanto luogo di disturbo della quiete pubblica e ritrovo spesso “mal frequentato”;

– lo scorso marzo l’attività è stata chiusa per 10 giorni, su disposizione del Questore di Modena;

– anche oggi il negozio risulta chiuso da diversi giorni;

 

Tenuto conto che

– da informazioni assunte, risulta che la Polizia Municipale abbia svolto attività di indagine e controlli su negozio di Viale Gramsci n.231/C, anche nello scorso mese di luglio;

– a seguito dei predetti controlli, la P.M. avrebbe rinvenuto la presenza di alcuni pregiudicati e segnalato immediatamente la situazione alla Questura di Modena che, nuovamente, avrebbe disposto la chiusura temporanea del negozio;

Rilevato che

– come già avvenuto per l’altro negozio di viale Gramsci al civico 327 – 329, anche questa attività è stata messa sotto la lente di ingrandimento della Polizia Municipale e delle altre autorità preposte alla tutela dell’ordine e della sicurezza;

 

Considerato che

– la frequentazione da parte di pregiudicati di negozi ed esercizi commerciali nel tessuto urbano, mina il diritto che hanno i cittadini a vivere e frequentare liberamente ed in sicurezza il proprio quartiere oltre che la fiducia negli esercizi commerciali in genere, con la conseguenza che è indispensabile continuare una scrupolosa attività di controllo da parte delle autorità competenti e un’attenta applicazione delle norme in materia;

 

Si chiede al Sindaco:

  • se corrisponde al vero quanto illustrato nella presente interrogazione;
  • se il Comune ha ricevuto informazioni precise da parte della Questura di Modena;
  • quali azioni concrete sono state poste in essere e potranno ancora essere prese dal Comune di Modena nel caso di specie;

 

Antonio Carpentieri

Consigliere Comunale Partito Democratico Modena

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire