Indagine della Guardia di Finanza nel settore carni

Condividi su i tuoi canali:

None

«L’indagine della Guardia di Finanza in alcune imprese modenesi del 
settore carni fa emergere, ancora una volta, una realtà inquietante 
sulla quale, da tempo, le istituzioni sono impegnate per trovare una 
soluzione. Le problematiche legate allo sfruttamento della manodopera 
e alla qualità del lavoro presenti nel settore rappresentano una grave 
violazione delle leggi e della dignità dei lavoratori, ma anche un 
freno alla competitività e alla crescita della qualità del settore che 
vanno superate».
Lo afferma Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di 
Modena, a proposito della recente indagine della Guardia di finanzia 
sul fenomeno del caporalato in alcune aziende modenesi del settore 
carni.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...