Incontro PER CARPI

Condividi su i tuoi canali:

None

Giovedì 11 dicembre prossimo  a Carpi , presso la sala Duomo, via Duomo,1 a partire dalle ore 18 ,

 si terrà l’atteso incontro promosso dal gruppo PER CARPI.

Il folto gruppo di  firmatari, di diverso orientamento culturale e sensibilità politiche, aveva elaborato e diffuso,  agli inizi dello scorso  novembre, un documento intitolato PER CARPI: una città più dinamica , innovativa, sicura e solidale.

La presentazione della proposta ha contribuito ad aprire un confronto e a suscitare nuovi contributi,  registrati e diffusi  sul sito  http://percarpi.blogspot.com

 

Il documento  nasce come opportunità di confronto programmatico in occasione della prossima scadenza elettorale :vuole essere un contributo ad uscire da luoghi comuni, ad evitare un pessimismo silenzioso o manifestamente ipercritico ma anche da un  ottimismo compiaciuto  o  auto consolatorio . Il documento vuole concorrere ad uno sviluppo della città che non sia  crescita dimensionale, ma sviluppo all’insegna della qualità e sostenibilità, ad una inclusione  che non generi insicurezza, ad una innovazione di impresa e di sistemi di imprese che non siano pura facciata, ma impiego di tecnologie, intelligenza e saperi in grado di produrre competitività reale sui mercati.

Un impegno civile di chi vuole stimolare le forze politiche ad un confronto e ad una  riflessione, cercando di produrre un”magazzino di buone  idee”  per un programma di governo della città  .

Ora gli stessi promotori invitano: cittadini , forze sociali, economiche e politiche carpigiane ad un incontro “per confrontare le idee e condividere le soluzioni “.

 

L’incontro sarà introdotto e coordinato dai primi firmatari del documento :

Werther Cigarini, Federico Boccaletti e Fabrizio Vincenzi.

 

Parteciperanno ,con specifici interventi nei propri ambiti di interesse :

Enrico Giovanetti , docente di economia ambientale all’Università di Modena,

Edo Patriarca,          esponente del terzo settore, esperto di welfare,

Andrea De Pietri,   già assessore a Modena ed esperto di politiche culturali .

 

Il dibattito sarà stimolato da Liviana Iotti,giornalista e direttrice di Mantova TV.

 

Nell’ambito della serata sarà possibile portare il proprio contributo di idee e proposte per il futuro di Carpi anche su appositi manifesti “aperti” predisposti nella sala.

 

Al fine di consentire il massimo contributo di tutti, l’incontro si protrarrà fino alle 23 (sarà disponibile un buffet).

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che

Non ti fidar dell’acqua cheta

Sull’Ansa ho trovato il lungo elenco di catastrofi provocate da frane e alluvioni in Italia negli ultimi settant’anni: 101 vittime nel Polesine (1951), 325 persone

Gli ambientalisti nelle pinacoteche

L’ultima moda di certi ambientalisti è utilizzare le pinacoteche ed i musei per protestare. Così in questi giorni cinque attivisti di ‘Ultima generazione’ sono entrati