Incartiamo la Ghirlandina

Condividi su i tuoi canali:

None

Preoccupato per le continue perdite di tempo di giornalisti e soprattutto di politici, anche parlamentari, che paghiamo noi, sul “”gravissimo problema”” della copertura temporanea delle impalcature per i lavori sulla Ghirlandina, propongo una raccolta immediata e volontaria di tutti gli incarti dei panettoni mangiati a natale e della carta stagnola dei dolci sbafati per le feste (depositare sulla “”preda ringadora””. Dall’assemblaggio di questi pezzi, gratuiti, nascerebbe sicuramente un “”abito”” particolarmente variopinto e naif e quindi gradito al critico Sgarbi e a tutti gli esperti che in questi mesi si stanno esprimendo sul tema, come l’ex ministro Giovanardi. 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.