Inaugurato a Fiorano l’Ufficio delle Entrate

Condividi su i tuoi canali:

None

Da oggi in funzione a Fiorano l’Ufficio delle Entrate

Dopo l’inaugurazione di ieri

 

Ieri, domenica 31 marzo 2019, alle ore 11, presso il Centro Commerciale, in Via Santa Caterina a Fiorano Modenese, nei locali precedentemente adibiti a Sala Consiliare, è stato inaugurato il nuovo sportello decentrato dell’Ufficio delle Entrate per il distretto, che sostituirà la sede di Sassuolo e, da oggi lunedì 1 aprile, è operativo.

Al taglio del nastro hanno partecipato il sindaco Francesco Tosi e, per l’Agenzia delle Entrate, il Direttore Provinciale di Modena Lorenzo Trabucco, il Direttore Ufficio territoriale di Modena Cinzia Zitella e il Coordinatore Sportello decentrato di Fiorano Modenese Enrica Medici.

I contribuenti, in continuità con i servizi già erogati, possono ora rivolgersi allo sportello di Fiorano, per i servizi essenziali (es. rilascio di partita Iva, codice fiscale, tessera sanitaria, assistenza su comunicazioni di irregolarità, registrazione di atti e contratti di locazione, ricezione documenti, abilitazione ai servizi telematici). Per gli altri servizi, l’ufficio di riferimento è l’Ufficio territoriale di Modena, da cui lo sportello dipende. Per i nuovi contratti dal primo aprile cambia anche il codice ufficio, che diventa TGU. La chiusura rientra in un più generale piano di efficientamento della presenza territoriale, per ridurre i costi di gestione e investire le risorse disponibili in base alle esigenze effettive degli utenti. Gli orari di apertura dello sportello saranno dal lunedì al venerdì, dalle 8.45 alle 12.45, martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30. Questi i recapiti: tel. 059/83.93.111, fax 059/8393528;

e-maildp.Modena.utModena.FioranoModenese@agenziaentrate.it .

 

Fiorano Modenese 1 aprile 2019

 


 

Inaugurazione ufficio ent… (450 Kb)
 

Download

ufficio entrate 5.JPG (669 Kb)
 

Download

ufficio entrate 1.JPG (1023 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Chi sporca, paga

O, almeno, così dovrebbe essere. Il sacro diritto al dissenso e alla protesta, che nessuno si sogna di negare, non deve sconfinare oltre i limiti.

Prepararsi a diventare vecchi

Un sacerdote, in un’omelia rivolta a un gruppo di settantenni, ha invitato a ‘prepararsi a diventare vecchi’ e la prima reazione: intanto vecchio bisogna riuscire

“Tutta un’altra aria”

È questo il titolo del convegno nel quale, i ricercatori di CNR-ISAC, ART-ER, PRO AMBIENTE e del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di ingegneria sanitaria