In riferimento ai buoni vacanze messi in campo dal Governo

Condividi su i tuoi canali:

None

Si apprende da un quotidiano locale che il Sindaco di Sassuolo Luca Caselli è stupito perché il progetto dei Buoni Vacanze è stato “fatto” in zona soltanto da Sassuolo, riuscendo a realizzare in così poco tempo “un progetto rivoluzionario e importante”.

Da un altro quotidiano si apprende che Luca Caselli si auspica che altri comuni della provincia ne approfittino senza pregiudiziali politiche.

Precisato che i Buoni Vacanze sono un intervento del Ministero del Turismo, quindi valido a livello nazionale, si ritiene doveroso tranquillizzare il Sindaco di Sassuolo: Fiorano ha pubblicato da gennaio la notizia dei Buoni Vacanze e allo sportello Informagiovani fornisce aiuto nella compilazione della domanda on-line.

Non per ideologia, ma per riscontro avuto nella pratica, il progetto definito rivoluzionario è in realtà è soltanto uno spot del governo, perché chi non ha soldi difficilmente spende gli ultimi per andare in vacanza, anche se ha un contributo. Inoltre la procedura è macchinosa: le vacanze vanno fatte entro il 30 giugno; bisogna prima prenotarsi on-line, poi occorre recarsi entro dieci giorni in banca e anticipare subito tutta la somma a carico del cittadino. La banca ordina i buoni che verranno recapitati a domicilio e sono spendibili solo nelle strutture turistiche convenzionate. In caso di sopravvenuta impossibilità la restituzione non è totale.

Anche per questo, da gennaio a oggi, l’Informagiovani di Fiorano ha fornito assistenza a 7 persone, più poche altre che hanno richiesto informazioni preliminari. Questo per dare qualche notizia al Sindaco Caselli che continua a preoccuparsi dei comuni vicini.

 

cs

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire