In ricordo di Paolo Borsellino

Condividi su i tuoi canali:

None

14 anni fa è scomparso chi recitò: “”Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Pero’ parlatene.”” E’ una frase di Paolo Borsellino. Quando nel 1992 il nostro Paese fu travolto dalla strage di Capaci e di via d’Amelio ci fu una reazione di Legalità che coinvolse anche Modena.
Avevo 16 anni e per la prima volta presi posizione. Nacquero i comitati antimafia, si moltiplicarono le iniziative per *parlare della mafia* per ricordare che non è un fenomeno siciliano ma che interessa tutti i cittadini italiani e non solo. I segni di lutto attraversavano tutto lo Stivale.
Mi preme ricordare quell’anno perché ha inciso molto nella mia vita pubblica, mi ha insegnato il valore della Legalità, il rispetto della legge come rispetto della dignità della persona e della comunità in cui si vive. Insieme a me ci furono tante ragazze e ragazzi che cominciarono ad
interessarsi alla cosa pubblica, per proteggerla dalla omertà, dal silenzio E’ per questo che va ricordato questo giorno  Nella speranza che le giovani generazioni si appassionino alla politica non solo in conseguenza del sacrificio di coloro che sapevano di essere “”uomini morti che camminano””, inutili eroi, ma anche grazie alla forza che la politica stessa ed i partiti dovrebbero recuperare per estirpare i mali che allontanano il futuro, le cause delle nostre paure ed incertezze.
Ed un ultimo pensiero va a quelle ragazze e ragazzi di Locri che recentemente hanno visitato la nostra città, al comitato di Addio Pizzo che sta lottando in Sicilia contro il  racket perché “”un intero popolo che paga il pizzo è un popolo senza dignità””. Loro che ancora hanno bisogno di tanto coraggio per poter vivere bene, per poter sperare. Noi che non dobbiamo illuderci che la criminalità organizzata non riguardi Modena. Parlare di mafia deve significare per noi far crescere la cultura della legalità e lottare contro il racket, l’usura, il lavoro nero: tutti fenomeni che una società ricca come la nostra non può sottovalutare.

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

SASSUOLO ANTIQUARIATO VINTAGE

Un weekend in cui il “tradizionale” mercato dell’antiquariato del primo sabato del mese in piazza Garibaldi raddoppia. Si svolgerà, infatti, sabato 3 e domenica 4