“Il Velasquez a Sassuolo”

Condividi su i tuoi canali:

Si profila un lacerante scontro verbale tra il Comune di Modena e quello di Sassuolo relativamente al paventato trasferimento del Francesco I d’Este. Nel merito l’assessore alla Cultura del Comune di Modena Luca Cuoghi ha dichiarato

Non si tratta di impoverire la Galleria Estense, quanto piuttosto di razionalizzare la distribuzione delle opere più importanti del nostro territorio: una razionalizzazione che non posso non condividere a pieno”.

L’Assessore alla Cultura del Comune di Sassuolo Luca Cuoghi interviene sulla proposta avanzata dalla Soprintendenza di trasferire il Francesco I d’Este a Palazzo Ducale.

“Quando il ritratto verrà trasferito alla Delizia Estense di Sassuolo   potrà certamente godere della collocazione e del rilievo che  merita, proprio per l’unicità che l’opera avrà nel nuovo contesto. – Precisa  Cuoghi

La soluzione proposta dal Soprintendente è giusta e condivisibile: fu Francesco I a far costruire la Reggia Estiva di Sassuolo definita “”Delizia”” che tra l’altro Diego Velasquez visitò personalmente.

Voglio invitare, quindi, il soprintendente Scalini a non cedere ai ricatti ed alle minacce che gli Amministratori modenesi stanno promulgando con così tanta arroganza.  Non è arroccandosi nei propri campanili e sbarrando le porte dei propri musei che si fa un buon servizio alla cultura, ma attraverso l’azione anche integrata delle strutture e dei vari contenitori culturali. Se la Galleria Estense, col “Velasquez”, non raccoglie gli stessi visitatori del Palazzo Ducale di Sassuolo – conclude l’Assessore alla Cultura del Comune di Sassuolo Luca Cuoghi –  allora è indispensabile proporre in modo differente la galleria stessa, magari adottando un biglietto unico per la visita ad entrambi i musei ed un servizio di collegamento tra gli stessi, che porterebbe i visitatori, turisti e studiosi, dall’una all’altra sala”.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Grande fucile, piccolo cervello

L’attentato a Trump  ha mostrato gli incredibili punti  deboli, le falle nella sicurezza, della più grande democrazia del mondo anche se non sono mancati anche

Concorso Futuri Maestri

Sabato 13 luglio alle ore 18.30, presso Spacegallery di via Bonaccini 11, si è svolta la seconda edizione del concorso Futuri Maestri – Eccellenze creative