Il successo di “Fashion Time for Charity 2007”

Condividi su i tuoi canali:

Piena soddisfazione sia tra il pubblico che tra gli organizzatori. Raccolta copiosa di introiti a favore di questa manifestazione benefica.

Una nutrita ed entusiasta presenza di bella gente, domenica sera 9 settembre ’07 al “Club La Meridiana” di Casinalbo, ha occupato tutti i posti a disposizione per assistere a Fashion Time for Charity che, giunta alla sua quinta edizioni, ha così registrato un pieno, completo e meritato successo.

Complice una gradevole serata tra l’accattivante parco della Meridiana fin, dalle prime battute, l’appuntamento si preannunciava molto atteso dal folto pubblico che nell’attesa animava un appetitoso e ricco buffet

 

Lo spettacolo presentato da Penny Alfieri e dalla brava e bella  GiuliaNeri, a detta di molti presenti, la rivelazione della serata, ha preso il via con una “standing ovation “ tributata alla memoria del maestro Luciano Pavarotti.

 

Fin dalle prime battute, con grande effetto visivo, conquistavano la scena le composizione floreali dei formidabili e fantasiosi Marco e Luana della “Fioreria Kalòs”

 

Così come era ad effetto, a proposito di effetto scenico, la sensuale presenza della top Model Milena Kundicova ogni volta che la passerella si stendeva per accogliere i suoi passi magistralmente cadenzati.

 

Ovviamente, come da copione e senza intoppi si è svolta la serata che ha rispettato tutto ciò che era previsto dal ricco cartellone, grazie anche al sapiente intervento di PaolaGobbi, per Meridiana Solidarietà che, in tandem con il regista Alessio Aldini  ha magistralmente saputo conciliare le esigenze benefiche con quelle della manifestazione.

 

Particolarmente apprezzata dal pubblico l’esibizione del. cantante Nek , convinto testimonial delle opere benefiche in cantiere illustrate dall’imprenditore Fabio Sghedonidella “Kerakoll” di Sassuolo.

 

Abbiamo raccolto alcune impressioni dal pubblico dei presenti:

Giuseppe e signora Daniela da Finale Emilia “ gradevole serata, ben presentata e ben allestita. Bella l’ambientazione”

L’elegante e sempre affascinante avv. Gian Carla Moscattini “i miei complimenti vanno alla serata e a tutti i suoi protagonisti, ma una menzione speciale voglio dedicarla al suo motore: Alessio Aldini”

Il dottor Pierluigi di Soliera “ Per me è un appuntamento fisso a cui non voglio mancare. Ho assistito alle altre precedenti edizioni . Ho trovato bella anche questa. Mi è piaciuta Giulia Neri”

Gianna e Stefano di Modena “ questa è la seconda volta che veniamo. Ne è valsa la pena. Ho apprezzato la carica positiva che sa trasmettere  Nek”.

Le giovani Luisa e Cecilia da Maranello “avete notato il colore degli occhi di Nek? Peccato sia sposato”

Stefano e Anna da Sassuolo “siamo stati invitati da una nostra conoscente ; temevamo iil solito spettacolo di benficienza sul noioso andante. Al contrario è stata una cosa che abbiamo molto apprezzato”

 

Non potevamo sentire in proposito anche Alessio Aldini.

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Chi sporca, paga

O, almeno, così dovrebbe essere. Il sacro diritto al dissenso e alla protesta, che nessuno si sogna di negare, non deve sconfinare oltre i limiti.

Prepararsi a diventare vecchi

Un sacerdote, in un’omelia rivolta a un gruppo di settantenni, ha invitato a ‘prepararsi a diventare vecchi’ e la prima reazione: intanto vecchio bisogna riuscire

“Tutta un’altra aria”

È questo il titolo del convegno nel quale, i ricercatori di CNR-ISAC, ART-ER, PRO AMBIENTE e del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di ingegneria sanitaria