Il sindaco aderisce all’appello delle associazioni modenesi dei Consumatori

Condividi su i tuoi canali:

Contro la difficile situazione del  costo energetico “serve un impegno assoluto di intelligenza e di volontà” da parte della politica tutta

Nella giornata di ieri, sei associazioni di Consumatori modenesi, assieme ad ACLI ed ARCI, hanno lanciato un appello affinché il Governo adotti un provvedimento che blocchi per almeno sei mesi i distacchi di gas ed energia elettrica per morosità incolpevole. L’azione si vorrebbe fosse adottata a partire dalle fasce maggiormente vulnerabili, senza applicazione di more e favorendo lunghe rateizzazioni alla ripresa dei pagamenti.

I contenuti di questo appello sono stati anticipati dalle associazioni dei Consumatori nel corso dell’incontro dell’Osservatorio provinciale sulla Legalità, tenutosi in Prefettura a Modena venerdì 14 ottobre.

I promotori dell’iniziativa hanno chiesto di aderire, fra gli altri, anche al sindaco di Fiorano Modenese, Francesco Tosi. Il Primo Cittadino non ha esitato a sottoscrivere l’appello e a rendersi disponibile a contribuire nel contrasto di questa grave situazione. “In situazioni straordinarie – afferma – vanno assunte misure straordinarie. Il mondo sta vivendo un momento particolarissimo e tragico, che rimarrà nella Storia. Da qui la necessità di fare tutto,  ma davvero tutto, il possibile, affinché i più deboli non paghino il prezzo irreversibile di quella che sta diventando un’autentica tragedia. Da parte della politica serve un impegno assoluto di intelligenza e di volontà. Mi auguro che se ne sia all’altezza”.

Oltre agli amministratori locali, l’appello è stato inviato anche ai Parlamentari eletti nella provincia di Modena, ai Segretari di CGIL-CISL e UIL, a soggetti del Terzo Settore e ad altri ancora.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

24 aprile Giornata Mondiale della Sicurezza

Ifoa accende il dibattito nazionale sulle “morti bianche” con Cesare Damiano e gli esperti del settore  Reggio Emilia, 22 aprile 2024 – In occasione della Giornata Mondiale

Convocazione Consiglio Comunale

Martedì 23 aprile, ore 19.00 Il presidente Alessandro Reginato ha convocato il prossimo Consiglio Comunale di Fiorano Modenese per martedì 23 aprile 2024, ore 19.00,