IL PREMIO RONZINANTE 2015

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Si svolgerà martedì 8 Dicembre presso il teatro del Temple in largo Bezzi, la cerimonia di premiazione del Premio Ronzinante 2015.

 

Il Premio Ronzinante 2015 dell’associazione C.R.E.A. torna  a far incontrare i bambini con la disabilità, attraverso l’illustrazione per l’infanzia. Per il 2015, il libro da illustrare è stato “I viaggi di Gulliver” di J. Swift. Gulliver doveva essere rappresentato come un giovane/adulto affetto dalla Sindrome di Sotos, una delle tavole doveva approfondire la tematica riassumibile nella frase: “grande o piccolo è solo questione di paragoni.”. Sono stati chiamati a illustrare questa storia, con un concorso appositamente bandito, dei giovani illustratori UNDER 35. Saranno assegnati, a giudizio insindacabile della giuria, i seguenti premi indicati al lordo: €2.000 al vincitore del concorso, €750 al miglior illustratore della Regione Emilia Romagna, premio BPER. Sarà, inoltre, assegnato dalla giuria dei bambini un premio pari a €750.

Come lo scorso anno, inoltre, il 30 gennaio alla Biblioteca Leontine verrà assegnato il premio dei bambini: i più piccoli sceglieranno la loro illustrazione preferita.

 

Obiettivo del progetto è promuovere e accompagnare i bambini a ragionare sul loro essere nel mondo, sulla loro percezione della diversità e su come loro possano attivarsi per vivere meglio il rapporto con chi è in difficoltà

 

In una ormai collaudata formula “i giovani per i giovani”, si vuole rafforzare, attraverso un intervento socio-educativo, la partecipazione dei giovani alle politiche di educazione alla cittadinanza.

Saranno venti gli illustratori presenti con i loro lavori alla Mostra del PREMIO  RONZINANTE 2015, di cui due fuori concorso.

 

Ecco l’elenco dei selezionati:

 

Anita Barghigiani, Firenze (Toscana); Emanuel Boutet, San Venanzo, Terni (Umbria); Marco Brancato, Latina (Lazio); Cecilia Campironi, Roma (Lazio); Silvia Cattelan, Montegalda, Vicenza (Veneto); Alessandro Coppola, Mestre, Venezia (Veneto); Sara Dall’Antonia, Vittorio Veneto, Treviso (Veneto); Elisa Macellari, Milano (Lombardia); Erica Molli, Bologna (Emilia Romagna; Samantha Nuzzi, Santeramo in Colle, Bari (Puglia); Anna Oppio, Abano Terme, Padova (Veneto); Eleonora Pace, Albignasego, Padova (Veneto); Marta Pantaleo, Roma (Lazio); Anton Giulio Preziosa, Trani (Puglia); Valeria Puzzovio, Maglie, Lecce (Puglia); Laura Re, Roma (Lazio); Giulia Rossi, Rimini (Emilia Romagna); Dina Sbabo, Valli del Pasubio, Vicenza (Veneto); Miriam Serafin, Venezia (Veneto).

 

La cerimonia di premiazione del Premio Ronzinante 2015 sarà accompagnata da un importante calendario d’appuntamenti (vedi programma in allegato) che dall’8 dicembre proseguirà sino al 30 gennaio 2016

 

Download

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Assuefazione, quasi rassegnazione

La rassegnazione non è una virtù. Per lo meno  non lo è certamente dinnanzi  a fenomeni che stanno prendendo sempre più spazio nella nostra società

La Sardegna non crei illusioni

Le elezioni in Sardegna sono state vinte dal centrosinistra o perse dal centrodestra? La domanda ha un senso perché nel primo caso, può significare l’inizio di