Il lancio delle caramelle

Condividi su i tuoi canali:

Trovo sia inconcepibile che tutta la campagna elettorale ruoti attorno all’IMU, ennesimo balzello ingiusto e pesante, ma non la cosa peggiore che ci sia capitata.
art. di Maria

 

 Certo, nella retorica politica, in modo particolare in “zona elezioni” ci vuole un cavallo di battaglia, sicuro argomento di convincimento delle masse, ci vuole, soprattutto, “la strega da mandare al rogo”  convogliando su di essa tutte le frustrazione, le amarezze, le delusioni e i guai che opprimono i cittadini. Così, l’opera di convincimento è più facile, eliminando una “strega”…tutto ciò che rende la vita difficile viene eliminato.


Credo sia un  inganno. Trovo sia inconcepibile che tutta la campagna elettorale ruoti attorno all’IMU, ennesimo balzello ingiusto e pesante, ma non è la cosa peggiore che ci sia capitata, assolutamente  è necessario  ribadirlo questo.

Cosa se ne faranno  mai i cittadini di qualche centinaio di euro, restituiti in chissà quale forma,  quando poi, ad ogni acquisto devono sborsare quasi un quarto del valore del bene, o del servizio,  per colpa dell’IVA salita alle stelle… Che cosa saranno mai quei pochi spiccioli confronto alle tassazioni vili ed esose, anche sui piccoli risparmi…Che cosa ci potranno mai  fare, per un intero anno, con le monetine di ritorno dell’IMU, quando per viaggiare, studiare, scaldarsi, curarsi, mangiare e fare i propri doveri,  pagando bollette e quant’altro, i cittadini  sono allo stremo?

Ma dare il “contentino” dell’IMU restituita, è come dare  il sonnifero alla mente e  all’anima! Il cittadino viene davvero sottovalutato, offeso nella sua dignità… perché una tassa restituita (ripeto, non in quale forma, né da dove tratta) come se fosse sufficiente  una caramella gettata ad un affamato… che su di essa si getterà avidamente… per risolvere i suoi guai. Ottundendo la mente, togliendo il raziocinio e la lucidità, fanno sì che il cittadino non si guardi  attorno, vedendo che paga tantissime altre ingiuste cose e paga, soprattutto,  infinitamente cara, una situazione dovuta in gran parte non  solo all’economia in crisi, ma alla corruzione, all’avidità, all’incapacità e all’assoluta mancanza di senso civico e di senso morale che la classe politica e in generale la classe dirigente del paese sta dimostrando.

Quello, sarebbe un cavallo di battaglia… la “questione morale” che non è mai passata di moda…la nausea e il disamore del cittadino nei confronti delle istituzioni  traggono origine proprio da questi comportamenti. Un nuovo scandalo al giorno, un nuovo indagato, o più indagati, al giorno, sono pur sempre la punta dell’iceberg di un sistema che sta portando alla distruzione del Paese.

E, invece, è più facile lanciare qualche caramella, gli spiccioli dell’IMU.

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

VISIT CASTELVETRO!

23/04 12:23 Non riesci a visualizzare correttamente questa newsletter? Clicca qui.Il nostro territorio, la vostra scoperta!Ponte del 25 Aprile – Cosa fare a Castelvetro! Il ponte del 25