Il Blues, I Beatles, Il Rock

Condividi su i tuoi canali:

Uno spettacolo da non perdere per appassionati e intenditori con la più bella musica interpretata magistralmente dai più bravi musicisti del momento. Sabato 18 Novembre, Teatro della Cittadella  a Modena. 

Le associazioni “Avanzi di Balera” e “Magica-Mente” per la prima volta insieme su una serie di progetti culturali e sociali che hanno come protagonista  la musica , eseguita dal vivo dai gruppi  appartenenti alle associazioni, e con il racconto   di Francesca Mercury .
La serata del 18 novembre avrà una caratterizzazione “antologica “, e racconterà  l’evoluzione del suono, della composizione e dell’espressione della musica dal blues dei padri al dopo Pink Floyd.

Insomma, dal Blues al Rock passando dai Beatles. Le origini della musica e i suoi mutamenti. Una storia musicale interpretata da tre gruppi che si susseguiranno, narrando con le note e le melodie di come si sia evoluta la musica dai campi di cotone, al pop e al rock progressive e moderno.
Ci saranno il “”Giallo Blues”” per la prima parte, seguiranno i “”Beat Repeat”” per la parte dedicata ai Beatles e infine i “”Magical Minds”” per il finale all’insegna del Rock.

Uno spettacolo da non perdere per appassionati e intenditori con la più bella musica interpretata magistralmente dai più bravi musicisti del momento.
 

Presenta FRANCESCA  MERCURY, esperta di storia della musica e Direttore Artistico dell’Associazione Avanzi di Balera

 

Sabato 18 Novembre – ore 21.00

Teatro della Cittadella , Piazza della Cittadella 11 – Modena

 

Ingresso biglietto unico di euro 15 con consumazione.
Info e prenotazioni: 059 354948
WhatsApp: 320 027 7740
Prevendita e prenotazioni: https://www.teatrocittadella.it/prevendita-b-b-rock.html

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/290638741425209/

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per

Una mossa tempestiva e anche simbolica

Giorgia Meloni è in Algeria per la sua prima visita di stato. E’ incentrata sull’energia nell’ottica del Piano Mattei, finalizzato a fare dell’Italia l’hub energetico del