Il 12 luglio Premio Internazionale Profilo Donna

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Il 12 luglio Premio Internazionale Profilo Donna nella piazza della Dama di Castelvetro di Modena

 

La XXIV edizione della manifestazione che valorizza il talento al femminile, ideata da Cristina Bicciocchi, premierà cinque campionesse sportive e cinque imprenditrici. L’evento “Speciale Sport e Imprenditoria” è organizzato con la collaborazione del Comune di Castelvetro e dell’Assessorato allo Sport del Comune di Modena.

Cristina Bicciocchi: «Vogliamo valorizzare le bellezze del territorio di Castelvetro di Modena e i contenuti di Modena Città Europea dello Sport e quelle aziende che sono importanti realtà dell’economia italiana».

 

Si svolgerà venerdì 12 luglio nella splendida piazza della Dama di Castelvetro di Modena il Premio Internazionale Profilo Donna 2013, quest’anno dedicato a 10 donne impegnate nell’ambito sportivo e nell’imprenditoria. Cecilia Camellini (paralimpiadi nuoto), Maurizia Cacciatori (ex pallavolista, commentatrice Sky Sport), Simona Rinieri (pallavolista), Vanessa Ferrari (ginnastica artistica), Natalia Valeeva (tiro con l’arco), Costanza Filicori (dirigente Filicori Zecchini), Nenella Impiglia (titolare VicMatié, Vic e O.X.S. di Linea Marche), Giovanna Candeli (proprietaria SAI Electric), Lorella Ansaloni (responsabile nazionale Donna Impresa Coldiretti), AfsoonNeginy (direttore divisione Intercosmo Italia): sono questi i profili scelti per la XXIV edizione della manifestazione ideata nel 1989 da Cristina Bicciocchi, conduttrice della serata e presidente dell’associazione culturale no profit Donne del 2000. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Castelvetro e dall’Assessorato allo Sport del Comune di Modena, dalla Provincia di Modena e dalla Regione Emilia-Romagna.

 

Il sipario si aprirà alle ore 21 con regia a cura di Andrea Masoni. Nilla Pizzi, anche lei una “Profilo Donna”, premiata nel 2002, è il volto femminile appartenuto al ventesimo secolo scelto come musa ispiratrice dell’edizione. Ogni anno la manifestazione pone in primo piano una figura femminile che ha lasciato una traccia indelebile di sé e che può essere una fonte d’ispirazione per le donne di oggi, com’è il caso della cantante italiana, “Regina di San Remo”, scomparsa il 12 marzo 2011 dopo una lunga e fortunata carriera.

 

La candidate riceveranno una scultura ideata da Paola Rinaldi, artista che pone al centro della sua ricerca l’essere femminile. La donna è rappresentata dalla sfera, forma in cui ogni punto è equidistante dal centro e diventa, così, l’emblema della continua ricerca di equilibrio che ogni donna mette in atto.

 

Giorgio Montanari, Sindaco di Castelvetro esprime la propria soddisfazione per la realizzazione di un’iniziativa assolutamente importante: «Ospitare ed essere co-organizzatori di un Premio così importante ci rende orgogliosi. Le dieci donne che verranno premiate, durante una serata che sarà sicuramente straordinaria, rappresentano un’eccellenza italiana, dimostrazione che in questo periodo di dura crisi c’è chi si distingue per le proprie capacità e per il proprio carattere».

 

Cristina Bicciocchi presidente Premio Internazionale Profilo Donna spiega la scelta della speciale edizione “sport e imprenditoria”: «Con la selezione di cinque campionesse sportive vogliamo valorizzare i contenuti di Modena Città Europea dello Sport 2013, un evento che rende onore alla città e al sistema sportivo. Il nostro Paese è poi un territorio ricco di imprese e di imprenditorialità al femminile e, come da 24 anni a oggi, abbiamo scelto alcune realtà importanti per l’economia italiana, dove le donne hanno ruoli di spicco di dirigenza e managerialità».

 

 

Iniziative collaterali

Per la serata del 12 luglio sarà visitabile la mostra della pittrice Stefania Rizzelli allestita nelle sale del castello adiacente alla piazza. Le stesse opere saranno precedente esposte l’11 luglio al Modena Golf & Country Club in occasione del tradizionale trofeo di golf “Profilo Donna” (per info e iscrizioni tel. 059-553482).

 

 

Sponsor

La manifestazione è sostenuta da Banca Mediolanum, Sai Electric Spa, Audi Zentrum Modena, Immobiliare Michelangelo, Wall Street Institute Modena, Donelli Vini, Center Garden.?Si ringraziano per la collaborazione: l’Associazione Dama Vivente di Castelvetro, Tappezzeria Barghini, Maria Grazia Severi e Radiostella. Infine Ireedem-Philips per l’omaggio di un defibrillatore.

 

 

 

 

Contatto

Profilo Donna

email info@profilodonna.com

tel. 059 391615

cel. 335 292472

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che

Non ti fidar dell’acqua cheta

Sull’Ansa ho trovato il lungo elenco di catastrofi provocate da frane e alluvioni in Italia negli ultimi settant’anni: 101 vittime nel Polesine (1951), 325 persone

Gli ambientalisti nelle pinacoteche

L’ultima moda di certi ambientalisti è utilizzare le pinacoteche ed i musei per protestare. Così in questi giorni cinque attivisti di ‘Ultima generazione’ sono entrati