I rifiuti napoletani

Condividi su i tuoi canali:

None

Le associazioni ambientaliste, WWF, LAC, ENPA, il Comitato Salute e Ambiente di Modena e gli Amici di Beppe Grillo esprimono il proprio sostegno all’appello del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano rivolto alle regioni italiane affinche’ ricevano e smaltiscano i rifiuti in giacenza nelle vie della Campania.

Questa necessaria misura deve essere attuata per la grave situazione sanitaria che si e’ venuta a creare a causa della malagestione dei rifiuti e dei problemi ambientali in genere dovuta alla insipienza e alla irresponsabilita’ dei nostri amministratori e politici.

Anche l’Emilia Romagna deve fare la sua parte, non perche’ regione piu’ virtuosa delle altre ma perche’  anch’essa parte del problema.

I suddetti gruppi sono inoltre d’accordo con le dichiarazioni del Presidente quando ricorda che bisogna partire da una corretta gestione dei rifiuti e iniziare a produrre meno rifiuti, riutilizzare tutto cio’ che e’ possibile, come nel caso dei vuoti a rendere e riciclare trattando cio’ che rimane come materia prima e non come rifiuto.

In questo caso e solo in questo caso i problemi dei rifiuti a Napoli e in Italia possono essere risolti in un modo che tutela l’ambiente e la salute dei cittadini.

Purtroppo notiamo che anche in casi cosi’ estremi le SpA che gestiscono gli impianti di smaltimento fiutano il business e non agiscono certo per solidarieta’, chiediamo pertanto che i rifiuti che eventualmente arriveranno in Emilia Romagna vengano smaltiti gratuitamente e nessun compenso venga erogato agli enti gestori.

Non vorremmo che la spinta solidale dei cittadini si trasformi in utili per pochi azionisti delle SpA municipalizzate a spese della comunita’ e dell’ambiente.

Riteniamo che l’unica soluzione al problama rifiuti sia e rimanga ancora la raccolta differenziata porta a porta con tariffazione puntuale (chi piu’ inquina piu’ paga).

WWF

LAC

ENPA

Il Comitato Salute e Ambiente

Gli Amici di Beppe Grillo

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Libri di Storia fatti di pietra

Servizio fotografico di Corrado Corradi ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Nella giornata di sabato 1° ottobre 2022, in strada Canaletto Sud, angolo via Finzi, c’è stata la cerimonia di inaugurazione