GRANDE SUCCESSO PER IL CONGRESSO PROVINCIALE DI FRATELLI D’ITALIA : confermato PULITANO’ confermato coordinatore provinciale

Condividi su i tuoi canali:

Si è svolto a Modena presso l’RMH Raffaello il congresso provinciale di Fratelli d’Italia.

Nel corso della mattinata, 3 ore di interventi: oltre ai dirigenti di FdI si sono alternati numerosi ospiti provenienti da realtà sindacali e dell’associazionismo: Papaleo di Cisl, Castaldi di UGL, Prearo per Lapam, De Giuli per CNA, Lamandini di ASSPI, Borsari di Coldiretti, Sigillino per Acli, Sorrentino per ORSA, Paldino per UDICON.

Presenti numerose sigle sindacali delle forze dell’ordine: Siulp, rappresentata da Butelli, CSA da Coratella e Sappe dai segretari Caruso e Campobasso.

Hanno portato i loro saluti i colleghi dei partiti della coalozione di Governo Piergiulio Giacobazzi di Forza Italia, Guglielmo Golinelli della Lega e Manuela Spaggiari di Noi Moderati. Ha preso la parola per un saluto non formale inoltre il commissario di Modena di Azione Paolo Zanca.

Applausi scroscianti per il Senatore e Coordinatore regionale Michele Barcaiuolo, padrone di casa assieme all’onorevole Daniela Dondi.

Tanti i temi nazionali affrontati: dall’abolizione del reddito di cittadinanza, al Piano Mattei per l’Africa, all’accordo con l’Albania, alla Legge di Bilancio in procinto di approvazione, alle varie dinamiche di politica estera.

Stefano Cavedagna, Capogruppo di FdI in consiglio comunale a Bologna ha affrontato nello specifico temi comunitari in vista della sua probabile candidatura alle prossime elezioni europee.

Grande soddisfazione per la scelta unitaria del candidato coordinatore provinciale, nella figura del presidente uscente Ferdinando Pulitanò. “Una grande emozione vedere la sala gremita di sostenitori. In soli dieci anni siamo cresciuti in maniera esponenziale fino a diventare il primo partito in Italia. Fratelli d’Italia ha dimostrato e continua a dimostrare di avere una base solida e valori importanti su cui regge la nostra azione politica”.

Lunga fila per votare i membri del coordinamento durante l’intero pomeriggio: i risultati alle 18 dopo la chiusura del seggio. 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo