GNOCCO FRITTO E TIGELLE A MEDICI E SANITARI

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

 

Un piccolo gesto per dimostrare riconoscenza a quanti, i queste lunghe settimane, stanno lottando in prima linea contro l’emergenza Covid – 19.

Tommaso Barbieri, Antonio Cuoghi e Lorenzo Caiti, titolari di “La Gnoccheria – la casa del gnocco fritto” ieri hanno deciso di consegnare a medici e sanitari dell’Ospedale di Sassuolo un pranzo di Pasqua particolare: gnocco fritto e tigelle.

Chiusi anche con le consegne a domicilio che effettuano tutte le sere da lunedì a domenica, ma abbiamo deciso di preparare un pranzo “alternativo” per medici ed infermieri per mandare un piccolo segnale di sostegno e gratitudine.

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Libri di Storia fatti di pietra

Servizio fotografico di Corrado Corradi ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Nella giornata di sabato 1° ottobre 2022, in strada Canaletto Sud, angolo via Finzi, c’è stata la cerimonia di inaugurazione