Gli studenti “maturati” 60 anni fa (nel 1956), ritornano al loro “vecchio” liceo classico “Muratori” di Modena

Condividi su i tuoi canali:

None

Anche per “ispirare” altri “diplomati-maturati” e far sì che altri si ricordino (con donazioni  ed arricchimento delle biblioteche) dei loro “vecchi” istituti. 

Una delegazione (composta da Roberto Armenia, Paolo Emilio Boni, Guido Germiniasi e Manlio Pedrazzoli) in rappresentanza degli  studenti che hanno superato  (nel 1956, cioè 60 anni fa. Erano 17 , di cui 11 ancora vivi) l’esame di maturità al Liceo classico “Ludovico Antonio Muratori” di Modena è stata ricevuta , due giorni fa, dalla Preside del  glorioso liceo modenese , Giovanna Morini e dalle docenti di italiano-latino, Titti Di Marco e Donata Ghermandi. Nel corso dell’incontro, gli ex allievi, hanno consegnato alla Preside del Liceo “Muratori” un  assegno di 1.400 euro per l’acquisto di un monitor interattivo per la “classe 3 B” del liceo stesso (era la classe dei “maturati” del 1956), una raccolta dei 24  (ventiquattro)  tomi degli “Annali d’Italia, dal primo anno dell’era volgare sino al MDCCLXXXI”  di Ludovico Antonio Muratori , nell’edizione del 1781, in Venezia. Si tratta di una preziosa edizione “tascabile”, inventata a Venezia, all’inizio del 1500 dall’editore Aldo Manuzio ed anche una copia del libro-novità “Processo al liceo classico” , appena pubblicato dalla casa editrice “Il Mulino” e che comprende anche il saggio inedito di Umberto Eco sul liceo classico e sull’importanza degli studi umanistici. La copia porta la firma degli undici ex allievi “maturati” 60 anni fa (ed ancora vivi:  Roberto Armenia, Adolfo Bagatti, Emilio Paolo Boni, Pietro Cerullo, Alberto Covili, Guido Germiniasi, Manlio Pedrazzoli, Fauso Pini Bentivoglio, Fabrizio Saltini, Giampaolo Saltini e Antonio Trenti) ed anche una testimonianza scritta e firmata dallo scrittore-archeologo Valerio Massimo Manfredi, che nel 1956, ha cominciato a frequentare il Ginnasio-Liceo classico “Muratori” di Modena

Da destra: la Preside Giovanna Morini, le docenti (di italiano-latino) Donata Ghermandi e Titti Di Marco poi i componenti la delegazione degli studenti “maturati” 60 anni fa, nel 1956, Paolo Emilio Boni, Roberto Armenia, Guido Germiniasi e Manlio Pedrazzoli

da destra , i componenti la delegazione dei 21 studenti “maturati”, 60 anni fa, nel 1956, Paolo Emilio Boni, Roberto Armenia, Guido Germiniasi, Manlio Pedrazzoli , poi, a seguire, la Preside del Liceo classico “Muratori” di Modena , Giovanna Morini e le docenti di italiano-latino Donata Ghermandi e Titti Di Marco

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ad onta dell’art. 21

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.”  Diciamo quasi  tutti…dato che  una

La corona di Maria Beatrice d’Este

Nel corso di una solenne cerimonia, la presentazione all’all’ambasciatore di Polonia della corona di Mary of Modena, moglie di re Giacomo II, ultima regina cattolica