Gli ex-voto anatomici dei politici ripescati

Condividi su i tuoi canali:

Nei  santuari, fra gli antichi Ex Voto, accanto ai cuori con la scritta PGR, si vedono anche mani, braccia, occhi e altre parti del corpo. Questo perchè il devoto che aveva ricevuto una grazia, donava all'Entità trascendente una piccola riproduzione della parte anatomica salvata dal miracolo. Ai nostri giorni questa pia e ingenua abitudine forse è venuta meno. Peccato, perchè sarebbe stato interessante vedere la parte del corpo rappresentata dagli ex-voto anatomici di chi, battuto  senza scampo, ha avuto la fortuna, (in gergo definita in altro modo) di essere ripescato e che, senza i funambolismi del ""Rosatellum"",  ora guarderebbe gli scranni del Parlamento dalla televisione... 

Ex voto Chiesa degli Scalzi – Venezia


Fiumi d’ inchiostro reale e virtuale, sono  stati versati sulla legge elettorale. Gli effetti del “”Rosatellum””, cosiddetto, li abbiamo sotto gli occhi, i più gravi dei quali  l’incertezza e l’ingovernabilità … Il nostro voto, domenica 4 marzo, è il primo espresso  con questa nuova legge elettorale, chiamata così  dal nome di Ettore Rosato, relatore alla Camera. Per la precisione, dovremmo definirlo Rosatellum bis perché è la versione riveduta di una prima stesura.

Una legge che addetti ai lavori ed  esperti giudicano fra le peggiori di ogni tempo. Forse la peggiore. E i risultati, si vedono. Ma non a tutti questa legge starà antipatica, per molti certo ha costituito elemento di salvezza.

La ricorderanno con sollievo e gratitudine, i moltissimi “”ripescati”” grazie alla parte proporzionale di questa legge composita,  graziati, sarebbe meglio dire, da questa legge elettorale   sicuramente  fra le peggiori di ogni tempo. Senza i funambolismi del “”Rosatellum”” adesso guarderebbero gli scranni del Parlamento dalla televisione…  Tutti nomi “”eccellenti””  anche se l’eccellenza, veramente, è qualcosa di decisamente diverso.

Mi ha molto colpito che, fra i nomi dei  graziati ( preferisco chiamare così  i beneficiati da questa legge…)  ci siano nomi di parlamentari che hanno ricoperto incarichi fondamentali per la Nazione…

Graziato Marco Minniti, Ministro dell’Interno uscente; graziata Roberta Pinotti, che ha ricoperto la carica di Ministro della Difesa; stessa favorevole sorte, per Valeria Fedeli, che ha ricoperto il dicastero che fu di Giovanni Gentile  alla Pubblica  Istruzione; idem per Orlando, cui nella scorsa legislatura era affidata la Giustizia… e così via.

Il verdetto  delle urne è una solenne  bocciatura per il loro operato, oltre che dimostrazione di sfiducia nei loro confronti!  Hanno perso tutti gli scontri diretti, con persone  di minore fama, sovente con perfetti sconosciuti,  segno che  gli elettori se li volevano davvero togliere di torno, a qualsiasi costo.

E, invece, ce li ritroviamo tutti belli tronfi… come se avessero ottenuto un plebiscito e non fossero, invece, lì per grazia ricevuta!

Soprattutto in passato, per riconoscenza, il devoto che aveva  ricevuto una grazia,riguardante  la salute,  donava all’Entità trascendente un oggetto, una piccola riproduzione di ceramica o di  metallo della parte anatomica  salvata per  intercessione o per miracolo diretto. Per questo, nei santuari e nelle chiese,  accanto ai classici  cuori in argento con la scritta PGR, si vedono miniature di mani, braccia, occhi e altre parti del corpo.

Ai nostri giorni questa pia e ingenua abitudine è venuta meno. Peccato, perchè sarebbe stato interessante vedere la parte del corpo rappresentata dagli ex-voto  anatomici di chi, battuto  senza scampo, ha avuto la fortuna, (in gergo definita in altro modo) di essere ripescato e che, senza i funambolismi del “”Rosatellum”” ora guarderebbe gli scranni del Parlamento dalla televisione… 

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Come di consueto, qui di seguito presento brevemente il numero on line da oggi. I titoli in grassetto portano direttamente ai relativi pezzi. Questo per consentire anche a chi ha poco tempo, di poter sfogliare più facilmente il giornale.

 

Ex voto anatomici dei ripescati

di A.D.Z.

Balotelli, leggi qualche libro di Storia

di Massimo Nardi

Non siamo la Germania, dove si possono permettere mesi e mesi di non governo.  Subito una soluzione o si torni al voto con una nuova legge elettorale che consegni la nazione a un partito, o alleanza, che possa lavorare tranquillamente.

La troppa fatica di diventare grandi

di Alberto Venturi

“” In galera bisognerebbe metterci la nostra cultura, tutta puntata sugli ‘eroi’ della bellezza, della ricchezza, della  forza, del potere. Non è più tollerabile una vita normale, non si può accettare la quotidianità del matrimonio, non si possono ricevere dei no dall’amata. Ci mostrano modelli inarrivabili e ne usciamo frustrati. “”

Tripolarismo destabilizzante

di Paolo Danieli

L’Italia è spaccata in due: al nord il centrodestra a trazione leghista, al sud il M5S. Ma non si tratta di due forme di protesta.

Lo specchio rotto

di Beppe Giuliano

Il voto del 4 marzo dice che il rapporto di fiducia del popolo con la politica in Italia si è logorato a tal punto da sembrare rotto. La nascente Terza Repubblica potrebbe dunque essere ricordata più dalla divisione politica dell’Italia che non dai difficili tentativi del suo avvio.

Museo di Pangea

di Annamaria Padovano

“” Il mondo parallelo immaginato da Marco Barina”” L’esposizione al Labirinto della Masone è la conseguenza di una collaborazione tra Franco Maria Ricci e l’artista romano.
Servizio fotografico di Corrado Corradi

Parliamo di ETF

di Eugenio Benetazzo

Con la con
sueta chiarezza e come sempre per gradi, l’interessante analisi che ha lo scopo di illustrare questi prodotti finanziari, per chi si sta avvicinando a questo mondo ed è intenzionato ad inserire nel suo portafoglio uno di questi strumenti finanziari perchè lo ha letto in un periodico finanziario di settore.

 

 

Auguro a tutti buona settimana e buona lettura del n. 598-278

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©Riproduzione Riservata

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fndazione Modena Arti Visive

TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI OTTOBREMostre, eventi, visite guidate e laboratori.Ecco quali sono e come per partecipare. Sabato 8 e domenica 9 ottobre ingresso libero a tutte le mostrein

Appuntamenti del mese di Ottobre  Appuntamenti del weekendDiamoci una mossa: sosteniamo l’allattamento – sede di FormigineSabato 1 Ottobre dalle ore 9.45 – In occasione della settimana mondiale dell’allattamento verrà