Gli affari del Vaticano in Italia…

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

Pare di essere tornati al Medioevo, al tempo della grande eresia,dove streghe e reietti venivano messi al rogo.

Il Cavaliere, Presidente del Consiglio china supinamente il capo di fronte ai voleri e agli affari del Vaticano!

Le Chiese sono vuote e i preti, invece di occuparsi di anime, si occupano di interferire negli affari dello Stato Italiano, del resto non c’ è da stupirsi, pur di non dare le campane a Mussolini per fare cannoni non si accorsero che in Italia e in Europa c’ erano le leggi razziali.

La storia narra addirittura che la morte del Teologo Luterano Dietrich Bonhoeffer, ucciso nel campo di sterminio nazista di Flossenburg, era reo di pensare, contrariamente al Vaticano di Pio IX, alle anime………””

Dio, raccogli i miei pensieri verso di te. Presso di te la luce, tu non mi dimentichi. Presso di te l’ aiuto, presso di te la pazienza. Non capisco le tue vie, ma tu conosci il cammino per me””. Esprimeva l ‘unità di vita che non interferiscono con gli affari degli Stati.

Il Vaticano del sedicesimo; prima era Giovanni Paolo secondo…….,è dopo Ratisbona e le preghiere nella Moschea, è tornato a Papa Giulio secondo! Gran donnaiolo e guerriero………..Tace Ratzinger sui preti pedofili! Ma Berlusconi sa esattamente cosa gli serve per essere felice?Vuole lo scontro della Piazza, difenderemo la Costituzione e lo Stato Laico.

Una domanda alla PDL modenese, perché non avete fatto con la vicenda della Vincenza Santoro Galano quello che oggi strumentalmente fate con Eluana!

Associazione Luca Coscioni

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...