Gauguin e gli impressionisti

Condividi su i tuoi canali:

Un evento  eccezionale: il capoluogo patavino è l’unica destinazione italiana della collezione, ospitata soltanto in  quattro  sedi nel mondo

     Servizio fotografico di Corrado CORRADI     


 Nell’affascinante cornice di palazzo   Zabarella, si potranno ammirare alcuni dei   capolavori assoluti dei maggior esponenti   dell’impressionismo,  celebri maestri che   hanno preceduto e seguito il movimento:

 Corot, Courbet, Sisley, Pissarro, Degas,     Manet, Monet, Renoir, Cezanne, Matisse,   Delacroix, Ingres e Gauguin.

 

La mostra è organizzata da Ordrupgaard Copenaghen, Fondazione Bano e Comune di Padova, a cura di Anne-Birgitte Fonsmark e Fernando Mazzocca. Rappresenta un evento a dir poco eccezionale: il capoluogo patavino è, infatti, l’unica destinazione italiana della collezione, ospitata soltanto in  quattro  sedi nel mondo, prima di fare ritorno definitivamente a nord di Copenaghen, presso l’ORDRUPGAARD MUSEUM che attualmente è in restauro.

“Gauguin e gli Impressionisti. Capolavori della collezione Ordrupgaard propone una selezione di 60 opere di inestimabile valore da quella che molti considerano “la miglior collezione impressionista al mondo”, creata ai primi del Novecento dal banchiere, assicuratore, Consigliere di Stato e filantropo danese Wilhelm Hansen e da sua moglie Henrietta.

Assolutamente da non perdere.

 

Si potrà visitare la mostra sino al 27 gennaio 2019 per info e prenotazioni:

tel. 049 8753100

www.palazzozabarella.it

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire