Gara per il bar gazebo al Castello di Spezzano Entro il 24 aprile

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

Il Comune di Fiorano Modenese ha pubblicato un avviso di gara di procedura aperta per l’affidamento in concessione del bar gazebo, la struttura in ferro (6,5 mq ca) situata nella corte del Castello di Spezzano, da destinare a servizio bar-caffetteria, con somministrazione di alimenti e di bevande.

La concessione comprende arredi, attrezzature ed impianti nonché l’area di pertinenza nella corte, di complessivi mq. 182. La concessione avrà la durata di un anno, con decorrenza dalla data di sottoscrizione del contratto di concessione e potrà essere soggetta a rinnovo per analogo periodo alle stesse condizioni.

Il canone annuale per la concessione dell’immobile è determinato dall’importo offerto in sede di gara (oltre IVA di legge) pari o in aumento rispetto al canone posto a base di offerta di 500 euro.

Sono ammessi a partecipare alla gara tutti i soggetti singoli, imprese individuali, società commerciali, società cooperative, associazioni, ecc. Sono altresì ammesse offerte congiunte da parte di più soggetti, nelle modalità previste nell’avviso ed i concorrenti devono essere in possesso dei requisiti morali e professionali previsti dalla normativa.

I concorrenti dovranno far pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Fiorano Modenese, un plico contenente l’offerta redatta in lingua italiana e completa della documentazione richiesta, entro le ore 12 del giorno 24 aprile 201.

Il sopralluogo è obbligatorio a pena di esclusione. I concorrenti devono concordare l’appuntamento contattando i numeri telefonici 0536/833.412 o 0536/83.3265, e-mail cultura@comune.fiorano-modenese.mo.it.

 

Fiorano Modenese 4 aprile 2019

 

 


 

10805581_508509669303325_… (27 Kb)
 

Download

11824932_525015290986096_… (52 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ad onta dell’art. 21

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.”  Diciamo quasi  tutti…dato che  una

La corona di Maria Beatrice d’Este

Nel corso di una solenne cerimonia, la presentazione all’all’ambasciatore di Polonia della corona di Mary of Modena, moglie di re Giacomo II, ultima regina cattolica