GALLI (FI): “”Tassa sul contante: pronto ad andare a piedi da Modena a Bologna””

Condividi su i tuoi canali:

None
 
 
“”Tassare il contante, è questa la liberticida proposta del nuovo governo giallorosso. Se questa proposta dovesse arrivare fino in fondo prometto che organizzerò una raccolta firme e le andrò a consegnare da Modena a Bologna a piedi, in Assemblea regionale””. La promessa arriva dal capogruppo in Regione Andrea Galli. “”L’idea folle avanzata da Confindustria e che subito ha trovato sponda nel Governo Pd-M5S, sarebbe quella di applicare una commissione del 2% per i prelievi superiori a 1.500 euro mensili. Insomma una tassa sui soldi guadagnati e già ripetutamente tassati prima di finire sul conto corrente – continua il capogruppo di Forza Italia -. E’ evidente che la decantata lotta alla evasione fiscale con questo meccanismo non viene minimamente sfiorata, ma semplicemente si crea un balzello per far cassa sulle spalle dei cittadini. Io sono pronto a incamminarmi verso Bologna con le firme dei cittadini. Questo governo delle poltrone non poteva iniziare in modo peggiore il proprio mandato””.
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ad onta dell’art. 21

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.”  Diciamo quasi  tutti…dato che  una

La corona di Maria Beatrice d’Este

Nel corso di una solenne cerimonia, la presentazione all’all’ambasciatore di Polonia della corona di Mary of Modena, moglie di re Giacomo II, ultima regina cattolica