Fusione comuni: mercoledì 26 settembre 2018, alle ore 20.30 presso la sala Agora’ di Lama Mocogno

Condividi su i tuoi canali:

None

FUSIONE COMUNI LAMA MOCOGNO E MONTECRETO, 
CGIL E CISL DI ZONA PROMUOVO UN INCONTRO INFORMATIVO APERTO ALLA CITTADINANZA MERCOLEDI’ 26 SETTEMBRE
 

 

CGIL                                                                                     CISL 
FRIGNANO 

comunicato stampa 17/9/2018 

FUSIONE COMUNI LAMA MOCOGNO E MONTECRETO, 
CGIL E CISL DI ZONA PROMUOVO UN INCONTRO INFORMATIVO APERTO ALLA CITTADINANZA MERCOLEDI’ 26 SETTEMBRE

I sindacati Cgil e Cisl del Frignano organizzano per mercoledì 26 settembre 2018, alle ore 20.30 presso la sala Agora’ di Lama Mocogno (via 24 Maggio, 11), un incontro con i propri iscritti lavoratori e pensionati, e aperto a tutta la cittadinanza, per informare e discutere sulla fusione dei comuni di Lama Mocogno e Montecreto, 
L’incontro informativo ha l’obbiettivo di permettere una scelta consapevole da parte della popolazione in previsione del referendum del 7 ottobre 2018, quando i cittadini saranno chiamati ad esprimersi in merito alla fusione dei Comuni. 
All’iniziativa parteciperanno i Sindaci dei comuni interessati. 
La scelta della fusione è stata decisa la scorsa estate su iniziativa delle rispettive Amministrazioni comunali con l’intento di efficentare i servizi alla popolazione di due piccoli comuni che contano rispettivamente 2.700 abitanti Lama Mocogno e un po’ di 900 Montecreto. 
Inoltre, la fusione fra i due comuni prevede l’erogazione di contributi regionali e nazionali, che potrebbero essere destinati a ridurre la tassazione locale e le rette dei servizi, produrre nuovi investimenti, potenziare nuovi servizi di promozione turistica, ecc… 
Cgil e Cisl invitano la popolazione a partecipare numerosa. Sarà possibile fare domande agli amministratori presenti e chiarire dubbi e perplessità sulla fusione. 

Marinella Ricci, coordinatrice Cgil Frignano 
Vincenzo Tagliaferri, coordinatore Cisl Frignano 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.