Funzionano le telecamere installate a Sassuolo?

Condividi su i tuoi canali:

None

L’emergenza criminalità è ormai un’emergenza non solo di qualche quartiere di Sassuolo, ma dell’intero paese.

Sassuolo non sfugge alla regola che in poco tempo la criminalita’ si espande a macchia d’olio su tutto il territorio se non si interviene con azioni tempestive e mirate. Pochi mesi e una valanga di episodi violenti hanno portato alla ribalta una situazione critica, soprattutto in centro storico. Gli abitanti dei quartieri più afflitti non tacciono, infatti ci sono pervenute tantissime proteste e lamentele da ogni quartiere, ma le piu’ accese sono state quelle dei residenti del centro storico. Speriamo che il sindaco, pur con le armi spuntate, raccolga qualche risultato piu’ rassicurante, grazie anche ai numerosi investimenti in  telecamere installate sul territorio.

Dopo l’allarme sicurezza che negli ultimi anni è salito fino ai livelli di guardia, il Comune di Sassuolo ha accelerato sul potenziamento e il rinnovo del sistema di videosorveglianza, su cui si punta per garantire una maggiore tranquillità sul territorio cittadino.

La telecamere sono strumenti che costituiscono un utile deterrente contro la delinquenza e un ausilio per le forze preposte al controllo della città, ma vedendo i suoi scarsi risultati ci viene da chiederci :“funzionano 24 ore al giorno queste telecamere? Ce lo chiediamo perche’ alcuni episodi di delinquenza sono avvenuti in presenza di telecamere  “.

Alcune delle nuove telecamere hanno una doppia funzione e, proprio per questo, sono di un tipo maggiormente versatile, che possono essere spostate senza troppa fatica da un luogo all’altro.Le telecamere, se registrano 24 su 24, sono certamente utili per: 1)riprendere eventuali latitanti e localizzarli;2) riprendere eventuali incidenti stradali e reati; 3) ottimo deterrente per i reati stessi. Ma quali risultati hanno portato fino ad oggi? Facciamo inoltre notare che con più telecamere ci sono, più perdiamo la nostra privacy, ma crediamo che i vantaggi siano, anche se di poco vedendo gli scarsi risultati, superiori agli svantaggi (la questione della privacy dei cittadini è importante ma che l’esigenza di garantire sicurezza lo è di più).

Oggi la gente ha paura di uscire di casa anche di giorno e l’esperienza insegna che le zone  che per qualunque motivo restano disabitate e non utilizzate cadono fatalmente nell’abbandono e nel degrado sociale, diventando meta di balordi e zona di traffici illeciti.  Spesso anche la vigilanza  non è sufficiente.

Se il territorio, però, viene anche rioccupato con la presenza di iniziative culturali, commerciali, di socializzazione e di partecipazione dei cittadini, le cose possono sicuramente migliorare, ma la certezza della pena dev’essere garantita e i comportamenti criminosi vanno sempre perseguiti e non esiste nessuna condizione di disagio sociale che possa giustificare atteggiamenti di illegalità. C’è un’acquisita consapevolezza, quindi, che il dilagare della piccola criminalità finisca per colpire gli strati più deboli della popolazione. Gli anziani e i giovani soprattutto ( nei giorni scorsi scippi ad anziane , ieri una aggressione ad uno studente).

Finora non hanno funzionato i rimedi adottati, come telecamere di sorveglianza e maggiore illuminazione di notte .

E’ necessario ammettere che in tutta Sassuolo la vivibilità è messa a dura prova non solo per l’alto livello di spaccio di droghe pesanti (soprattutto eroina e cocaina), ma ancor di più dai comportamenti rissaioli – violenti  e vandalici (abbiamo nei giorni scorsi assistito a numerosi atti vandalici nei parchi pubblici, Vistarino e Parco Ducale ).

Non ci si può lasciar sopraffare dalla violenza di chi si appropria delle strade , delle vie  e dei parchi della città in cui viviamo, siano essi spacciatori o delinquenti, animati solo da violenza-prevaricazione contro il cittadino onesto.

 

-Comitato Conto anch’io a Sassuolo-

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...