Formigine – Comunque soddisfatti!

Condividi su i tuoi canali:

None

Facile il giorno dopo dare delle sentenze o criticare i risultati ma, noi, lo facciamo a mente serena e riposata, dopo una campagna elettorale che ha visto una strumentalizzazione scandalosa delle promesse sulle piazze e un impegno economico in controtendenza alla crisi finanziaria e imprenditoriale proprio da chi lamenta la situazione.

Il Sindaco uscente, e confermato, ha promesso anche posti di lavoro quasi fosse un imprenditore!

Ma questo la gente non lo ha considerato e, quasi a conferma, gli ha dato ragione di poterlo promettere, anche l’ultima sera prima del silenzio istituzionale.

Ma veniamo ai fatti, quelli di questi giorni che hanno visto la trasformazione dei numeri a seconda se parlavamo di Europa, Provincia o Comune.

Noi possiamo ritenerci soddisfatti dei numeri raccolti nei primi due casi ma dobbiamo fare un esame del calo, avvenuto alla corsa per assegnare il sindaco al comune, dove, i numeri sono andati in controtendenza come, peraltro, deve fare il Sindaco per capire perché l’11% dei suoi elettori non lo ha riconfermato e il suo consenso è calato dal 63 al 52%.

Siamo soddisfatti anche per essere in sei di noi seduti in Consiglio Comunale, purtroppo tra le file dell’opposizione, la metà, dove sapremo distinguerci per l’impegno e per la responsabilità istituzionale peraltro già riconosciuta anche a quelli uscenti.

Alla maggioranza, uscita dalle urne, noi auguriamo un “buon lavoro” con la speranza che tutte quelle promesse fatte alla gente trovino soddisfazione nel coinvolgimento prima e nei fatti poi.

 

I Consiglieri Comunali del Popolo della Libertà per Formigine.

Il capolista del gruppo politico“Il Popolo della Libertà”

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista