Fiorano si prepara ad accogliere gli Alpini

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

Le strade, la sosta

 

I volontari dell’Associazione Nazionale Alpini e dell’Associazione Amici di Fiorano stanno distribuendo ai residenti nel centro di Fiorano bandiere italiane per addobbare le finestre e dare così il benvenuto alle migliaia di alpini attesi domenica 18 ottobre 2009 per il raduno del 2° Raggruppamento dell’Associazione Nazionale Alpini, il più importante in Italia dopo quello nazionale, perché vi partecipano più di 1300 gruppi delle Regioni Emilia-Romagna e Lombardia.

E’ la prima volta che il Raduno si svolge nella nostra regione e richiamerà a Fiorano migliaia di persone e di Alpini, dopo che gli altri comuni organizzatori, Sassuolo, Formigine e Maranello hanno svolto iniziative e spettacoli in collaborazione con l’ANA.

I pullman scaricheranno i partecipanti alla rotatoria fra Via Santa Caterina e Circondariale San Francesco, per raggiungere poi le aree parcheggio loro riservate: in una delle due carreggiate della Circondariale San Giovanni Evangelista (sulla quale il traffico scorrerà di conseguenza su una unica carreggiata, con una corsia per ogni senso di marcia), in Piazza dei Ciliegi.

Un’area camper è stata prevista presso il miniautrodromo Jody Scheckter e un’area destinata alle tende è stata predisposta al Centro d’incontro di Via Cameazzo.

All’organizzazione sono destinati i parcheggi del magazzino comunale, di Piazza Callegari e di Piazza Cappelli.

La sfilata, partendo da Piazza D’Acquisto, percorre Via Machiavelli, Via Poliziano, Via Statale Est, Via Vittorio Veneto, Piazza Ciro Menotti dove è posizionato il palco delle autorità, Via Silvio Pellico, Via Manin, Via Gramsci, Via Cimitero, Via Santa Caterina da Siena e ritorno in Piazza Salvo D’Acquisto per i saluti delle autorità.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione in sicurezza, il centro storico rimarrà chiuso al transito e alla sosta degli autoveicoli, dalle ore 6.30 alle ore 16; le altre strade comprese nella manifestazione rimarranno chiuse dalle ore 6.30 alle ore 15. L’accesso al Santuario sarà garantito da Via Bonincontro, trasformato in strada a doppio senso di circolazione.

 

Comune di Fiorano Modenese

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...