Fiorano Free Music e Radio Antenna 1 accendono la musica

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Un mese di appuntamenti

 

Nel municipio di Fiorano Modenese si è svolta la conferenza stampa di presentazione del calendario di appuntamenti musicali di Fiorano Free Music e Radio Antenna 1, presenti il sindaco Francesco Tosi, il vicesindaco e assessore alle politiche culturali Morena Silingardi, Simone Zocchi per Fiorano Free Music, Alessio Menichetti per Radio Antenna 1 e Diletta Maselli per Formart, sistema formativo, protagonista con l’iniziativa Obiettivo Bellezza.

Il primo appuntamento è sabato 25 agosto, alle ore 21, al Caffè del Teatro in Piazza Ciro Menotti con live il cantautore romano Giancane & Bullet Ride opening act, con possibilità di prenotare la cena (0536.40.42.62).

Radio Antenna 1, dopo il successo della festa di quarantesimo del 2017, si ripete con ‘Quarantenna1 2018’, sempre al Centro d’Incontro di Via Cameazzo. Il ricavato andrà a favore dell’Associazione Culturale che autogestisce Radio Antenna 1, all’Avf e all’associazione Moninga. Venerdì 31 agosto 2018, il festival apre alle ore 21, con possibilità di cenare con gnocco e tigelle. Alle ore 22. 30 concerto dei Punkreas e, a seguire, ‘Oasis Club 1993-2003 a night to remember’. Sabato 1 settembre apertura alle ore 19, aperitivo con dj’s set a cura di Antenna , cucin con l’Avf e, alle ore 22.30, concerto de The Soft Moon; a seguire Radio Antenna 1, djset.

La sera dell’8 settembre, sagra di Fiorano, Fiorano Free Music con The Menlove Beatle Tribute, band di musicisti professionisti con alle spalle una vasta esperienza live e in studio. Lo show comprende una quarantina di canzoni tra le più famose dei Beatles eseguite filologicamente e rigorosamente con gli stessi strumenti dell’epoca e costumi di scena vintage.
Il 21 e 22 settembre Fiorano Free Music dà appuntamento nel parco di Villa Pace con il Fiorachella Music Festival,

Venerdì 21 si comincia alle ore 21 con gli Under Disco Force. Si prosegue con il live de Lemadorle, duo Indie elettronico che sta scalando le classifiche di Spotify con singoli con più di 2,5 milioni di ascolti, come “Ti amo il venerdì sera”.
Il 22 Settembre si inizia alle 15 con una lezione di yoga aperta a tutti, offerta dalla scuola Yoga&Movimento di Sassuolo. Poi pre-serata che inizia con i Vampa alle 17 e, a seguire, i The Glan. Alle 20 l’azienda Formart presenta l’evento Obiettivo Bellezza, durante il quale gli acconciatori dell’Academy truccheranno ragazze e ragazzi. Poi salgono sul palco i Camillas, Francesco di Leo (frontman de L’Officina della Camomilla). Da mezzanotte gran finale alle con il djset di Radio Antenna 1 (dj Andrea Nocetti e dj Bonz).

Nel corso della conferenza stampa Simone Zocchi ha spiegato che, risolti i problemi determinati dalle norme introdotte da Gabrielle, Fiorano Free Music può scendere nuovamente in campo e portare avanti il suo obiettivo iniziale: ravvivare il paese, in particolare il centro, con iniziative per i giovani e di qualità.

Alessio Menichetti ha sottolineato come, dopo il successo di Quarantenna1 dello scorso anno, si è voluto ripetere l’iniziativa, ma alzando l’asticella della qualità e portare in zona artisti che altrimenti sarebbe impossibile vedere.

Diletta Maselli di Formart, richiamando la missione della sua società, riconosce un valore speciale della musica per la crescita delle persone e l’importanza di essere a contatto con il territorio.

L’assessore Morena Silingardi esprime la sua soddisfazione perché Fiorano Modenese è sempre più spesso citato come centro di iniziative il cui valore va oltre il comune e il territorio, da Alfabeti all’Ennesimo Film Festival. Molto deve essere riconosciuto alle associazioni che si sono impegnate, alle quali l’amministrazione comunale ha risposto con l’impegno possibile.

Il sindaco Francesco Tosi ha elencato cinque motivi per appoggiare e sostenere le iniziative proposte: si inserisce in un quadro di iniziative per attirare persone nel centro; si rivolge ai giovani, sono iniziative di musica, arte che più tocca lo spirito umano; sono realizzate con risorse contenute e molto impegno volontario; rendono protagoniste le aggregazioni locali in operazioni di qualità.

 

 

 


 

IMG-20180821-WA0000.jpg (148 Kb)
 

Download

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Grande fucile, piccolo cervello

L’attentato a Trump  ha mostrato gli incredibili punti  deboli, le falle nella sicurezza, della più grande democrazia del mondo anche se non sono mancati anche

Concorso Futuri Maestri

Sabato 13 luglio alle ore 18.30, presso Spacegallery di via Bonaccini 11, si è svolta la seconda edizione del concorso Futuri Maestri – Eccellenze creative