Fine settimana a Fiorano Modenese

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Con il mercato Arte e Ingegno, le associazioni in piazza, spettacoli teatrali, incontri culturali e iniziative per bambini

 

Il Natale di Fiorano Modenese è ricco di iniziative  per grandi e piccini, realizzate grazie alla collaborazione delle associazioni fioranesi e dei loro volontari.

Sabato 11 dicembre, al BLA, alle ore 16, appuntamento con la lettura animata “”Amici sotto l’albero – Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico””, a cura dei volontari Librarsi, mentre alle ore 17 c’è il laboratorio creativo “Natale in festa” per bambini dai 6 ai 10 anni. I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria alla mail ludoteca@fiorano.it

Domenica 12 dicembre una intera giornata di festa in piazza Ciro Menotti, con il mercato ‘Arte e Ingegno’ e gli stand delle associazioni del territorio che offriranno con gadget ai più piccoli. Alle 10.30 esibizione della banda Flos Frugi a cura dell’associazione ‘Amici della Musica Nino Rota’, mentre alle 11, al teatro Astoria si svolge il saggio di ginnastica artistica a cura di Libertas.

Nel pomeriggio, all’Astoria, alle ore 16 parte la rassegna domenicale per famiglie “E’ Miiio!!! … il teatro”. In scena ‘Il sogno di una tartaruga’, una coinvolgente fiaba africana (ingresso 3 euro). Infine, alle 17, a Villa Cuoghi, un nuovo appuntamento con il “Te’ delle 5”, che ospita Neviana Calzolari, a cura dell’associazione INarte, in collaborazione con Circolo Nuraghe, associazioni Framestorming e Amici della musica Nino Rota.

Sempre a Villa Cuoghi è visitabile la mostra collettiva di pittura con vendita di opere a favore dell’associazione Parkinson Modena. Mentre in via Pio Donati, 26 a Spezzano è aperto dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, il Museo del presepe etnico.

Per conoscere il programma completo delle iniziative, è possibile consultare i siti fiorano.it o fioranoturismo.it, oppure seguire i canali social del Comune di Fiorano Modenese.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gentilezza mal ripagata

Un gesto  di gentilezza, tenere aperto il portone  d’entrata del palazzo a chi segue … Le persone  educate lo compiono quasi automaticamente, non lascerebbero mai

Olimpiadi ma non in pace

Quando nell’antichità si svolgevano  le Olimpiadi, le guerre erano sospese da una tregua e quando Pierre de Coubertin volle riproporle nel mondo che si avviava