Fiere d’Ottobre

Condividi su i tuoi canali:

None


       

 

 

FIERE D’OTTOBRE 
Posticipato al 17 settembre il termine per l’iscrizione delle Onlus 
che hanno partecipato all’edizione 2013

 

E’ stato prorogato al 17 settembre, rispetto al 12 precedentemente indicato, il termine per l’iscrizione alle Fiere d’ottobre 2014 delle associazioni Onlus con sede in Sassuolo che hanno già partecipato all’edizione del 2013. 

Chi non ha partecipato alla precedente edizione potrà iscriversi a partire dal 19 settembre 

Chi intende partecipare a singole domeniche si potrà iscrivere il martedì precedente la domenica richiesta.

Non si accettano iscrizioni la domenica mattina.   

Anche quest’anno, il Comune offre alle associazioni senza scopo di lucro, la possibilità di partecipare gratuitamente alle Fiere d’ottobre. 

Le associazioni che faranno richiesta di partecipazione, e risulteranno iscritte, saranno collocate in via Rocca, via Aravecchia, via Mazzini (zona Scuole Pascoli), via del Pretorio, via Farosi e, solo per il pomeriggio, anche in Piazza Martiri, v.le S.Giorgio, Piazza Libertà (parte nord del parcheggio centrale); nelle altre vie (vedi elenco vie nella pagina seguente) la richiesta potrà essere evasa positivamente e gratuitamente solo in caso di posti non assegnati ad operatori economici e compatibilmente con le assegnazioni del 2013. L’assegnazione degli eventuali posti liberi avverrà in base all’ordine cronologico di arrivo della richiesta. 

Nella sezione Fiere d’Ottobre del sito web del Comune di Sassuolo sono disponibili tutti i moduli informativi ed i moduli da compilare necessari all’iscrizione 

Per informazioni: Sassuolo Gestioni Patrimoniali S.r.l. Ufficio Eventi – via Decorati al Valor Militare,30 tel. 0536 /1844856, fax 0536/1844911, Geom. Marco Candeli, e-mail: eventi@comune.sassuolo.mo.it   

SASSUOLO, 12 settembre 2014 
 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo