FI contro Trande e le affermazioni in tema di collegio dei revisori

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Comunicato stampa sulla nomina del Collegio revisore dei Conti: abbiamo capito quali sono i criteri di nomina graditi a Trande per i revisori dei conti. I Revisori dei Conti, ruolo di controllo, vanno bene se sono suoi amici/sodali di Partito!

 

 

Abbiamo proceduto alla nomina del nuovo Collegio dei Revisori dei Conti e, nel corso del dibattito interno al Gruppo di Forza Italia, abbiamo deciso di votare a favore sia della delibera, in quanto atto dovuto discendendo dalla Legge, sia degli emendamenti proposti dalla collega Santoro; al contempo non possiamo non essere rimasti sbalorditi ascoltando il capogruppo del PD Trande quando ha affermato, più volte e a gran voce, di essere stato contrario alla nomina del dott.Broglia come Presidente del Collegio dei Revisori per “ OPPORTUNITA’ POLITICHE”.

 

Come!?  Opportunità politiche? La Legge, e il buon senso, richiedono per questo delicato compito di controllo, esclusivamente conoscenze e capacità tecniche che il dott.Broglia di Parma senza dubbio possiede; capacità che a questa Amministrazione evidentemente non piacevano tanto è vero che sospese per alcuni giorni la nomina in quanto Broglia fu in passato assessore di centroDestra a Parma con un ruolo su cui la Magistratura non ha avuto nulla da dire.

Nulla per la Magistratura inquirente ma colpevole per il Trande giudicante che, in corso di seduta, ha adombrato possibili responsabilità di Broglia nel dissesto del Comune di Parma.

 

Abbiamo sempre saputo che l’Amministrazione e Trande preferiscono nominare i “loro amici” in qualunque ruolo, soprattutto se devono controllare proprio i loro Conti, ma le dichiarazioni del Capogruppo PD sono spudorate oltre ogni dire e fanno dubitare dei criteri fin’ora seguiti.

Che sia per questi criteri che un revisore dei Conti del Comune di Modena era stato precedentemente candidato alle Amministrative sempre per il PD? Sveglia Trande! Il tuo sogno del PD che controlla il PD non è più reale! Almeno da quando è caduto il Muro di Berlino …

 

Andrea Galli

Adolfo Morandi

Giuseppe Pellacani

(Forza Italia)

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...