Festa della donna a Fiorano Modenese

Condividi su i tuoi canali:

Piantumazione di una mimosa in piazza e diverse iniziative per stare insieme e riflettere


Fiorano Modenese celebra l’8 marzo, Festa della Donna, con diverse iniziative spettacoli, arte, letture e riflessioni e la piantumazione di una mimosa nel giardino in piazza Ciro Menotti.

Venerdì 8 marzo, alla Casa delle arti Vittorio Guastalla (via Santa Caterina, 2), alle 16, è prevista l’inaugurazione della mostra collettiva di pittura “I colori delle donne”, a cura dell’associazione Arte e Cultura. La mostra prosegue il 9, 10, 16 e 17 marzo 2024, dalle 16 alle 19, con ingresso libero e gratuito.

Al Circolo Nuraghe, presso Villa Cuoghi (via Gramsci, 32), alle 20.30, “Eulidia duo”, concerto al femminile con le cantanti e musiciste Grazia Cinquetti e Lucia Dall’Olio. Ingresso libero e gratuito, in collaborazione con FASI e regione autonoma Sardegna, associazione Framestorming e Inarte.

Sabato 9 marzo, in piazza Ciro Menotti, alle ore 10, “Una mimosa in piazza”, piantumazione di una pianta di mimosa nel giardino accanto alla panchina rossa. Interverranno il sindaco Francesco Tosi e la consigliera delegata alle Paro Opportunità Maria Luisa Cuoghi. Seguirà la consegna di un contributo al Centro Distrettuale Antiviolenza Tina da parte dell’associazione culturale Accademia della Stravaganza, ricavato dello spettacolo “Onda libera” e la mostra del nuovo progetto coPERte a cura delle volontarie di Rosso Vivo. Al termine danza a rotelle con le giovani atlete di ASD Pattinaggio di Sassuolo. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Alle 17.30, presso la Casa delle arti Vittorio Guastalla, è in programma “8 marzo, sempre”, spettacolo con testimonianze di donne in musica e parole, presentato dall’associazione Akos APS Modena e promosso da Arte e Cultura. Ingresso libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

Sabato, in serata (ore 21), al cinema teatro Astoria, proiezione gratuita del film/documentario “Woman” di Anastasia Mikova.

Domenica 10 marzo, alle ore 17, appuntamento al “Cenacolo letterario” del Circolo Culturale Via Vittorio Veneto con il libro “Jane Eyre” di Charlotte Bronte che, con le sorelle, è stata un esempio di determinazione al femminile nell’epoca vittoriana. Presenta Gian Carla Moscattini, letture di Franca Lovino e accompagnamento musicale del M° Alessandro Di Marco.

Infine, alle ore 21, al cinema teatro Astoria sarà possibile assistere alla proiezione del film “Barbie” della regista americana Greta Gerwing. Ingresso a pagamento.

Per info e aggiornamenti consultare la sezione ‘Eventi’ del sito del Comune di Fiorano Modenese e i canali social.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.