“”Fermata Policlinico, degrado senza fine: è il fallimento dei buoni propositi del Pums””

Condividi su i tuoi canali:

None

“”La fermata Policlinico della linea ferroviaria Modena-Sassuolo versa in una situazione di degrado inaccettabile: biciclette abbandonate, cestini di rifiuti distrutti, acqua stagnante, immondizia nelle zone del sottopassaggio, nella piattaforma di fermata del treno e nell’atrio dell’ascensore… Una situazione di abbandono che rappresenta un pessimo biglietto da visita per la città e un evidente fallimento dei buoni propositi contenuti nel Pums 2030″”. A parlare è la capogruppo di Fdi-Popolo della Famiglia Elisa Rossini che sul tema ha appena depositato una interrogazione.
“”Ricordo che il 13 luglio 2017 il Consiglio Comunale ha approvato la delibera che ha dato il via libera al permesso di costruire in deroga agli strumenti urbanistici comunali proprio per la realizzazione di opere di riqualificazione della fermata Policlinico di via Scanaroli, opere che vennero realizzate a cura dell’allora proprietario dell’area, la famiglia Stanguellini, per poi diventare di proprietà comunale. Ora gli stessi problemi di degrado si sono ripresentati nonostante il Pums 2030 individui proprio nella linea Modena Sassuolo come una delle linee cardinali per la città. Il Pums addirittura, con retorica pomposa, prevederebbe “”l’attivazione di un tavolo di confronto con i soggetti competenti al fine di individuare una soluzione di rifunzionalizzazione del prezioso corridoio infrastrutturale tra Modena e Sassuolo, nella prospettiva complessiva della massima efficienza e sostenibilità del sistema TPL e del miglior dialogo con il territorio“”. Come questo ‘prezioso corridoio’ sia stato valorizzato ora è sotto gli occhi di tutti””.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

**NOI CONTRO LE MAFIE**

Incontro con GIUSEPPE ANTOCI Venerdì 10 febbraio ore 21 Istituto Alcide Cervi via Fratelli Cervi 9 – Campegine (RE) conduce Pierluigi Senatore Giuseppe Antoci, ex