“Faccia a faccia” con il Covid-19 Lunedì 30 l’Arcivescovo di Modena-Nonantola Erio Castellucci

Condividi su i tuoi canali:

None

 

sarà ospite di SpazioF per parlare del suo libro sulla pandemia

 

Ospite di SpazioF, lunedì 30 novembre alle 16, sarà l’Arcivescovo di Modena-Nonantola Erio Castellucci. Al centro dell’incontro il suo libro – “Faccia a Faccia. Spunti per comunità dal volto igienizzato” – sul tema della pandemia e delle conseguenze che questa ha avuto e avrà sul nostro modo di pensare, di vivere, di relazionarci con gli altri.

Le nostre comunità cristiane – si chiede l’autore – che faccia avranno dopo la pandemia? Quale volto presenteranno quando alcune persone, timidamente, si riaffacceranno alla loro porta, per vedere se il viso fermo, accogliente e rassicurante di Papa Francesco è lo stesso viso delle loro comunità? L’esperienza del coronavirus ci avrà riportato davvero all’essenziale, ci avrà convertito?”. L’incontro di lunedì sarà trasmesso in streaming sul sito www.fondazionedimodena.it e sulla pagina Facebook della Fondazione, a partire dalle ore 16.

 

Erio Castellucci (1960) è Arcivescovo di Modena-Nonantola dal 2015. Nel 2019 ha pubblicato “La tela sfregiata. La responsabilità dell’uomo nel creato” sul tema dell’emergenza ambientale e del rapporto tra uomo e natura. Da pochi giorni è in libreria il suo ultimo libro “Benedetta povertà? Provocazioni su Chiesa e denaro”.

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...