ESTATE MODENESE, ITALIA IN MUSICA IN PIAZZA XX SETTEMBRE

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Domenica 19 luglio alle 21.30 nuovo appuntamento del “Salotto” Piano, violino e le voci di due soprani per un viaggio dall’Opera al “Mimmo nazionale”. Serata a favore di Ant

Opera, operetta e canzone napoletana, per concludere con “Volare”. Note e canzoni tricolori sono al centro della serata del “Salotto in piazza XX settembre” di domenica 19 luglio alle 21, nel programma dell’Estate modenese. Lo spettacolo, come sempre la partecipazione è libera e gratuita, vede sul palco due soprani, Ginevra Schiassi e Milena Salardi, accompagnate dai Maestri Carlo Ardizzoni al pianoforte e Gen LLukaci al violino. Voce narrante è la cantante Sabrina Gasparini. La serata ha anche un risvolto benefico a favore di Ant in collaborazione con Italpizza, tra gli sponsor della rassegna.

Il viaggio proposto dallo spettacolo percorre un secolo di musica da metà ‘800 alla metà del ‘900, e vuole valorizzare, tra i tanti patrimoni artistici dell’Italia, la musica a incominciare dall’Opera. Si parte, infatti, con un omaggio a Verdi dalla Traviata, passando poi ad altri capolavori lirici come “Un bel dì vedremo”e “Vissi d’arte”, per arrivare a “Casta diva”. Una tappa del percorso è dedicata all’Operetta, dove le trame sono leggere e le eroine sfortunate con destini terribili dell’Opera, cedono il passo a vezzose fanciulle della buona società del tempo, protagoniste di storie divertenti e irriverenti, alternando vivacemente canto e recitazione.

Si ascolteranno alcuni brani famosissimi di Operetta italiana: “Frou Frou del Tabarin”, “Napoletana”, tratta da Scugnizza, “Luna tu” dal Paese dei Campanelli.

Un percorso storico musicale italiano non può prescindere dalla canzone napoletana, con “Torna a Surriento”. Poi… Domenico Modugno. Perché per molti Paesi del Mondo, la musica italiana si identifica con quel 1958 in cui, aprendo le braccia, il Mimmo nazionale cantò al Festival di Sanremo “Nel  blu dipinto di blu”.

Il “Salotto in piazza XX settembre” è promosso dal Salotto culturale Aggazzotti, con sostegno del Comune e della Fondazione Cassa di risparmio di Modena. L’iniziativa si svolge nel programma dell’Estate modenese consultabile e scaricabile on line dal sito del Comune (www.comune.modena.it).

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Parte il tour itinerante

Al Castello Montecuccolo a Pavullo nel Frignano (Mo) partirà il tour itinerante della copia della corona di Mary of Modena” in occasione sarà illustrato il

Grande fucile, piccolo cervello

L’attentato a Trump  ha mostrato gli incredibili punti  deboli, le falle nella sicurezza, della più grande democrazia del mondo anche se non sono mancati anche

Concorso Futuri Maestri

Sabato 13 luglio alle ore 18.30, presso Spacegallery di via Bonaccini 11, si è svolta la seconda edizione del concorso Futuri Maestri – Eccellenze creative