Emergenza immigrazione, Governo ancora impreparato

Condividi su i tuoi canali:

A sostenerlo è .""Franco Maccari, Segretario Generale del COISP – il Sindacato Indipendente di Polizia.

“Il governo si sta dimostrando ancora una volta impreparato ad affrontare l’emergenza immigrazione.

Ciò è il frutto di una politica scellerata e dilettantesca che denunciamo da anni, con i tagli sconsiderati alle Forze dell’Ordine e lo spreco delle enormi risorse che pure sono state destinate ad affrontare le precedenti emergenze.

Il risultato è che il nostro Paese ancora una volta si dimostra il ventre molle dell’Europa, e resta inerme davanti alle ondate di clandestini che invadono le nostre coste, da un lato senza avere la capacità di offrire solidarietà alle migliaia di disperati, dall’altro senza riuscire a garantire la sicurezza dei propri cittadini”.

A sostenerlo è Franco Maccari , Segretario Generale del COISP – il Sindacato Indipendente di Polizia .

 “Negli ultimi anni – continua Maccari – c’è stato il tempo e ci sono state le risorse per programmare ed organizzare la risposta del nostro Paese alle ondate cicliche, e assolutamente prevedibili, di sbarchi di profughi e immigrati dal continente africano.

Eppure si è preferito agire nella logica della perenne emergenza, investendo milioni di euro in quel business dell’accoglienza che è servito soltanto ad arricchire i soliti faccendieri. Tutto questo non soltanto a discapito della qualità dell’accoglienza degli immigrati, ma soprattutto a danno dei tantissimi appartenenti alle Forze dell’Ordine, costretti ad affrontare l’emergenza immigrazione senza mezzi adeguati, in situazioni di estremo disagio e di grave pericolo.

Uno scenario che ancora una volta si ripete”.  

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire