“”ELEZIONI REGIONALI: 5 STELLE E PD FINGONO DI LITIGARE MA SI ACCORDERANNO””

Condividi su i tuoi canali:

None
 
 
“”I 5 Stelle, consapevoli della propria incompetenza e alla disperata ricerca di qualche posto di governo, hanno deciso di porre una ridicola condizione per allearsi col Pd: non candidare a presidente Stefano Bonaccini. Sono pronto a scommettere che anche questa promessa verrà tradita dai grillini che alla fine si adatteranno e appoggeranno il governatore contro il quale si sono scagliati per 5 anni””. Così il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli commenta le manovre della attuale maggioranza in vista del voto. “”Pd e 5 Stelle imbrogliano i propri elettori che mai e poi mai avrebbero pensato di ritrovare il partito da loro votato a braccetto con l’avversario storico – continua Galli -. La melina di queste settimane e il veto del Movimento 5 Stelle su Bonaccini non sono altro che un modo per prendere tempo, verificare l’esito del voto in Umbria e procedere con l’accordo. Stiano comunque tranquilli Pd e 5 Stelle, nonostante i loro sforzi il 26 gennaio gli emiliano romagnoli sceglieranno l’unico vero cambiamento e cioè un governo di centrodestra””.
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per