E.R plastic free, Serri “Una risoluzione per attuare il cambiamento”

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Nota della consigliera Luciana Serri, presidente della Commissione Politiche economiche

 

La consigliera regionale modenese del Pd Luciana Serri ha sottoscritto la risoluzione per chiedere alla Giunta di stanziare le risorse utili a sostenere i progetti degli Enti locali, delle associazioni e degli esercizi commerciali per la riduzione dell’utilizzo della plastica. Ecco il suo commento:

 

“Un percorso trasversale che ci ha visti concordi nel tentativo di dare gambe a un cambiamento culturale che ha bisogno di concretizzarsi nella vita quotidiana, questo il principale risultato approvato in Commissione Politiche Economiche da Pd, M5s e Sinistra frutto del dialogo tra le forze politiche che in Regione si sono dimostrate sensibili verso i temi ambientali – spiega la presidente della Commissione Politiche Economiche. “Nei prossimi giorni ci impegneremo per presentare gli emendamenti al bilancio utili a realizzare le azioni contenute nella risoluzione – prosegue Luciana Serri.

La Regione è pronta a sostenere Comuni, associazioni di volontariato ed imprese che si impegneranno a ridurre il consumo di plastica e a introdurre azioni di riconversione della nostra economia. Le azioni previste nella risoluzione impegnano la Giunta, a partire da questo bilancio a dedicare una parte del fondo a quei Comuni che mettono in pratica azioni di riduzione del consumo di plastica; a finanziare progetti di ricerca scientifica e innovazione produttiva che garantiscano la riconversione della filiera delle plastiche, con particolare riferimento a quelle monouso, verso prodotti e processi sostenibili; a prevedere interventi a sostegno dei negozi impegnati nella vendita di prodotti sfusi senza l’utilizzo di imballaggi e contenitori di plastica monouso; a destinare risorse a favore di associazioni di volontariato che organizzano sagre, eventi sportivi e quant’altro affinché sostituiscano la plastica usa e getta con piatti in ceramica, posate in metallo, bicchieri di vetro e lavastoviglie.

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Car* amic*,

ogni anno a Natale il Presidio vi dà la possibilità di fare un regalo che contiene il frutto del riscatto e della speranza: le nostre